Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Climate Change: BPER Banca, Etica Sgr e UniBS insieme contro il riscaldamento globale 

Maurizio Veggio, Direttore Regionale Brescia di BPER Banca, a Il Giornale d'Italia: "Sostenere le imprese nel processo di transizione verso un'economia diversa"

11 Ottobre 2021

Climate Change: BPER Banca, Etica Sgr e UniBS insieme contro il riscaldamento globale 

L’emergenza climatica e ambientale è una realtà in atto: il riscaldamento globale e il conseguente incremento dell’intensità e della frequenza dei fenomeni estremi causano una pressione crescente sugli ecosistemi e sulla biodiversità da cui dipendono i sistemi socio-economici, mettendo a repentaglio il benessere e la salute dell’uomo. Pertanto, questi fenomeni meritano seria considerazione. L’umanità deve operare con urgenza al fine di ridurre gli effetti negativi sull’ambiente secondo un modello di sviluppo sostenibile e migliorare la propria resilienza.

Climate Change: BPER Banca, Etica Sgr e UniBS insieme contro il riscaldamento globale 

In un momento in cui la spinta normativa ha incoraggiato governi e imprese nella direzione della sostenibilità BPER Banca, Etica Sgr, società pioniere nel settore, e il Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Brescia propongono una tavola rotonda dal titolo “Cogliere la sfida dei cambiamenti climatici”. L'evento ha avuto luogo oggi lunedì 11 ottobre presso l’Aula Magna del Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Brescia, in via S. Faustino n.74/B e in diretta streaming sulle pagine Facebook di Etica Sgr e di BPER Banca.

 “Fin dalla sua nascita Etica Sgr ha riposto una grande importanza alla formazione e alla divulgazione di una cultura finanziaria etica e responsabile. Crediamo che contribuire a creare più consapevolezza nei consumi e nei risparmi aiuti le persone a coniugare valore economico e impatti positivi per ambiente e società” dichiara Roberto Grossi, Vice Direttore di Etica Sgr che poi aggiunge: “Sostenere la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio significa prendersi cura del futuro del nostro Pianeta e delle persone che lo abitano. Questa è una delle missioni della finanza etica”.

Climate Change, Maurizio Veggio (BPER Banca): "Importantissimo il ruolo del settore bancario"

VIDEO-Climate Change, Maurizio Veggio (BPER Banca): "Importantissimo il ruolo del settore bancario"

"In qualità di istituto siamo molto attenti all'agenda 2030 dell'ONU che ha previsto all'interno dei 17 punti ha previsto, in maniera particolare per quanto riguarda gli aspetti climatici, una grandissima attenzione anche dal mondo finanziario perché quelle che oggi possono sembrare semplici accadimenti in tema di territorio, in realtà possono tradursi in veri e propri disastri dal punto di vista economico. Ne deriva una grande attenzione dal punto di vista delle banche nel prevedere e anticipare e aiutare i nostri clienti e le imprese ad aiutare il processo di transizione verso un'economia diversa ed è evidentemente un compito assolutamente importante e improrogabile per il sistema bancario". Così Maurizio Veggio, Direttore Regionale Brescia di BPER Banca, a Il Giornale d'Italia in occasione della tavola rotonda.

"Stiamo studiando e durante l'incontro di oggi verranno declinati alcuni prodotti. Stiamo proponendo e studiando alcuni prodotti che possono consentire alle aziende di capire in anticipo quali sono i rischi a cui stanno andando incontro. Inoltre siamo evidentemente in grado di aiutare le stesse aziende con finanziamenti specifici e altre forme di agevolazione a fare quei passi che servono per mettersi in regola rispetto a quelle che sono le previsioni e gli accordi al 2030 dell'ONU.

Penso che dal punto di vista governativo sia già stato fatto molto. L'adesione al trattato di Parigi è un passo molto importante. Importantissimo il ruolo delle aziende e del sistema bancario", conclude.

Climate Change, Giovanna Zacchi (BPER Banca): "Supportiamo le imprese con finanziamenti green in linea con gli obiettivi europei"

 VIDEO-Climate Change, Giovanna Zacchi (BPER Banca): "Supportiamo le imprese con finanziamenti green in linea con gli obiettivi europei"

"Le maggiori sfide sono legate alla nuova normativa che arriverà dalla commissione europea con il green deal. E' vero che ci sarà una stretta normativa con il Fit for 55, però al tempo stesso abbiamo anche il flusso finanziario derivato dal PNRR che sappiamo che per il 38% dovrà essere speso per miglioramenti green che non possono prescindere dalle attività delle aziende. Quindi dobbiamo sì pensare che sia un rischio normativo aggiunto ma al tempo stesso una grandissima opportunità. Quando si parla di efficientare parliamo di investimenti per ridurre la spesa energetica che quindi l'azienda può assorbire in un periodo più o meno lungo a seconda della sua attività. Anche le banche faranno la loro parte supportando le aziende tanto che la BCE ha una fortissima attenzione su questi temi e ci chiederà di rendicontare di anno in anno quali sono i nostri finanziamenti green in linea con gli obiettivi europei". Così a Il Giornale d'Italia Giovanna Zacchi, Head of ESG Strategy di BPER Banca.

"La prima cosa da fare è aumentare le competenze all'interno delle banche, soprattutto le banche retail come BPER Banca che ha gran parte del proprio portafoglio a supporto delle PMI. Bisogna aumentare le competenze interne e strutturare percorsi di consulenza e accompagnamento, quindi non solo prodotti ma fare cultura su queste tematiche. Oggi non sono tante le aziende che fanno un bilancio di sostenibilità, in Italia sono poco meno di un migliaio e seguono una normativa che deriva da una direttiva europea. Tale direttiva europea è in revisione per la fine dell'anno, se aumenterà l'orizzonte di aziende che dovranno rendicontare su temi di sostenibilità ma contemporaneamente alle banche va chiesto di fare un rating ESG a tutte le controparti finanziate, un rating di sostenibilità che si andrà ad affiancare al rating finanziario. Questa sarebbe una grande opportunità per le aziende che possono così raccontare la propria azienda a 360°, quindi non più soltanto dal punto di vista delle ricadute economiche della società sull'azienda, un'azienda è sostenibile se è sostenibile economicamente perché se chiude non è sostenibile per niente, ma al tempo stesso si può raccontare il valore condiviso creato all'interno del territorio. Sarà un percorso un po' lungo perché bisogna essere strutturati, le aziende devono essere strutturate per rendicontare questo tipo di attività, ma noi saremo al loro fianco anche in ambito consulenziale anche in questo senso", conclude.

Climate Change, Roberto Grossi (Etica Sgr): "Fare scelte  effettive, concrete, pragmatiche, con risultati misurabili nel tempo"

VIDEO-Climate Change, Roberto Grossi (Etica Sgr): "Fare scelte  effettive, concrete, pragmatiche, con risultati misurabili nel tempo"

Roberto Grossi, Vice Direttore Generale di Etica Sgr afferma ai microfoni de Il Giornale d'Italia:"Il tema del cambiamento climatico è ormai sotto gli occhi di tutti. In questo bellissimo contesto, l'Università di Brescia, cercheremo di affrontare la tematica con riferimenti scientifici ma anche anche dando degli esempi pratici di quelli che possono essere piccoli gesti della vita quotidiana che ognuno di noi può fare per dare un contributo. Sappiamo che anche l'Unione Europea sta puntando moltissimo sullo sviluppo di tematiche green, legate alla sostenibilità ed è del tutto evidente che ormai acquisisce rilevanza, anche per chi come noi si occupa della tematica da più di 20 anni, fare delle scelte che siano effettive, concrete, pragmatiche, che diano risultati che siano misurabili nel tempo.

 

A livello governativo, parliamo di Unione Europea ma anche del Commitment arrivato recentemente in Italia, c'è una crescente consapevolezza dell'urgenza di interventi che abbiano in mente l'obiettivo di mantenere l'innalzamento delle temperature entro 2°, meglio ancora 1,5°, così come fu deciso nella conferenza di COP21 di alcuni anni fa. Il tema è molto rilevante perché evidentemente bisognerà dare sviluppo ad un tipo di economia che rinuncerà sempre di più a quei settori più inquinanti e impattanti sull'ambiente soprattutto correlati all'emissione di gas alteranti e dovremo investire sempre di più in imprese e aziende attente agli aspetti ambientali. Ciò non significa solo nelle aziende che producono energia da fonti alternative ma anche quelle che nei loro processi produttivi sono attente ad utilizzare fonti di energia più pulite e nei loro processi produttivi sono attente allo smaltimento dei rifiuti, nel produrre gli elementi di economia circolare", conclude.

 

 

Climate Change, Federica Gasbarro (Università di Brescia): "I cambiamenti climatici devono essere in cima alla lista delle priorità delle imprese"


VIDEO-Climate Change, Federica Gasbarro: "I cambiamenti climatici devono essere in cima alla lista delle priorità delle imprese"
 

"Le principali sfide che il settore economico deve affrontare sono legate prevalentemente a rischi fisici da cambiamenti climatici e quindi all'aumentare della frequenza e dell'intensità degli eventi climatici estremi. Secondo un recente studio condotto dalla BCE i costi relativi alla transizione impallidiscono rispetto ai costi a cui andremo incontro in futuro in relazione ai rischi fisici da cambiamenti climatici". Così Federica Gasbarro, Ricercatrice presso il Dipartimento di Economia e Management dell'Università degli Studi di Brescia, a Il Giornale d'Italia.

"Prendere in considerazione seriamente i cambiamenti climatici e metterli in cima alla lista delle priorità delle imprese, ridurre le emissioni dei gas a effetto serra. In questo modo si limitano i cambiamenti climatici e gli impatti sui sistemi economici e gli impatti anche sulle imprese quando si verificano eventi climatici estremi legati alla variazione e all'aumento della temperatura", conclude.


 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x