Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Variante Omicron, come sta il 'paziente zero' italiano: "Bassa carica virale"

L'uomo, 59 anni e residente nel Casertano, è vaccinato con due dosi e prima di tornare a casa era passato per la Lombardia e il Lazio

28 Novembre 2021

Variante Omicron, come sta il "paziente zero" italiano: "Bassa carica virale"

Fonte: lapresse.it

La variante Omicron arriva ufficialmente anche in Italia e medici ed esperti si mettono subito al lavoro per studiare questa nuova mutazione del Covid: il primo contagiato - il cosiddetto "paziente zero" italiano - è un manager di 59 anni residente nella provincia di Caserta e al momento si trova in isolamento assieme ai propri conviventi, anch'essi risultati positivi alla variante Omicron. Il campano di recente aveva viaggiato per motivi di lavoro in Mozambico e al ritorno verso casa era passato anche per la Lombardia e il Lazio.

Covid e variante Omicron: come sta la famiglia del "paziente zero"

A spiegare le condizioni del "paziente zero" della variante Omicron del Covid è il direttore generale della Asl di Caserta, Ferdinando Russo, che afferma: "La situazione è sotto controllo". L'uomo e i suoi familiari "hanno una carica virale molto bassa e ciò - mi riferisco in particolare agli adulti - è riconducibile al fatto che sono vaccinati con due dosi". Positivi anche i due figli conviventi del manager campano.

L'Asl di Caserta continua a monitorare "con massima attenzione" la situazione e mette in isolamento precauzionale le due classi elementari frequentate dai bambini risultati anch'essi positivi. Sono stati inoltre effettuati decine di tamponi a tutti coloro che hanno avuto contatti stretti con i membri della famiglia del 59enne campano. Al momento però fortunatamente tutti hanno mostrato un esito negativo.

Variante Omicron, Speranza: "No a ulteriori restrizioni"

Intanto il ministro della Salute si esprime alla luce della diffusione della variante Omicron e rassicura: "Al momento non sono all'orizzonte ulteriori provvedimenti". E ancora: "Seguiamo l'andamento e faremo valutazioni" e queste "sono ore piuttosto delicate", annuncia Roberto Speranza al Festival de Il Foglio.

"Questa nuova variante è un'ulteriore sfida che a tutti i paesi del mondo". E ancora: "Mentre gli scienziati continuano a lavorare, noi - prosegue il ministro della Salute - andiamo avanti con il nostro lavoro sulla campagna vaccinale che rappresenta lo strumento essenziale di cui disponiamo, come lo è il rispetto delle norme di sicurezza. Il rispetto delle norme è essenziale, siamo in una fase ancora molto delicata", precisa infine.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x