Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Allerta meteo per oggi giovedì 2 dicembre: pioggia su gran parte d'Italia

Le previsioni meteo per oggi sono condizionate da una perturbazione proveniente dall'Atlantico, che provocherà piogge e temporali su gran parte del Paese

02 Dicembre 2021

Allerta meteo per oggi giovedì 2 dicembre: pioggia su gran parte d'Italia

Fonte: lapresse.it

Le previsioni meteo per la giornata di oggi, giovedì 2 dicembre, mostrano un costante e graduale avvicinamento della stagione invernale su tutto il Paese, con maltempo diffuso su molte regioni. Gli effetti di una perturbazione proveniente dall'Oceano Atlantico si faranno infatti sentire maggiormente sulle regioni del Nord Est, del Centro e in alcune aree del Mezzogiorno, con piogge e temporali che caratterizzeranno il territorio almeno per qualche giorno. A causa dell'attivazione di correnti sud occidentali invece, le temperature saranno in lieve rialzo almeno fino a venerdì, cioè fino a quando un vortice di aria fredda entrerà nel Paese dalle regioni settentrionali per poi raggiungere il Sud Italia nel fine settimana.

Allerta meteo per oggi giovedì 2 dicembre

Nella giornata di giovedì 2 dicembre avremo un peggioramento generalizzato delle condizioni meteorologiche su gran parte del Paese, a partire dalle regioni del Triveneto fino ai territorio del Centro Italia e della Sardegna. Nel corso della giornata avremo inoltre la presenza di fenomeni temporaleschi di forte intensità sul Lazio e sulla Campania, mentre le schiarite saranno prevalenti sui versanti ionici e sulle aree del basso Adriatico. Previste infine precipitazioni di tipo nevoso sulle Alpi orientali, con qualche fiocco che cadrà al di sopra degli 800-1000 metri di altitudine.

Le precipitazioni che attraverseranno la penisola porteranno conseguentemente all'attivazione di correnti d'aria umida di provenienza sud occidentale, che manterranno in rialzo le temperature minime su tutta Italia. Al Centro Nord i valori massimi saranno tuttavia in lieve calo, proprio a causa della maggiore intensità delle piogge. Venti di Libeccio soffieranno nelle regioni del Centro Sud, mentre il Maestrale sarà protagonista in Sardegna.

Le previsioni per venerdì 3 dicembre

Per venerdì 3 dicembre si prevede lo spostamento delle perturbazioni atmosferiche nelle regioni del Centro Sud e sul versante adriatico, con precipitazioni di maggiore intensità soprattutto in Sicilia e Calabria. Piogge moderate invece su Sardegna e Lazio, con la neve che cadrà sulle cime dell'Appennino centrale a quota 1000-1.200 metri di altitudine. In generale il clima sarà più freddo rispetto alla giornata precedente, nonostante ampie schiarite e cieli soleggiati sulle regioni del Nord Italia e su parte della Toscana.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x