Venerdì, 20 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

BIP acquisisce il 100% di Monticello Consulting Group: rafforza così la sua espansione negli USA

Carlo Capè, CEO di BIP: "La scelta di un partner come Monticello ha consentito al Gruppo di fare un grande passo nella strategia di globalizzazione per rafforzare il posizionamento di BIP come eccellenza italiana negli Stati Uniti e nel mondo"

21 Febbraio 2022

Grattacielo

Fonte: Pixabay

BIP ha finalizzato l’acquisizione di Monticello Consulting Group, società globale attiva nel campo dei servizi finanziari e di consulenza gestionale nel segmento dei Capital Markets, con sede a New York. L’operazione garantisce al Gruppo di arricchire ulteriormente la propria offerta negli Stati Uniti - dove è già presente dal 2015 -  e di consolidarla grazie all’esperienza maturata negli anni da Monticello nella consulenza nell’ambito dei Servizi Finanziari e della Digital Transformation.

Andrea Airaghi, Managing Partner M&A di BIP: "Rafforziamo la nostra presenza negli Stati Uniti e aggiungiamo valore all’offerta del Gruppo"

A seguito dell’acquisizione saranno infatti oltre 150 i professionisti del Gruppo BIP negli Stati Uniti, rafforzando così la capacità della multinazionale di consulenza di servire grandi organizzazioni attive nell’area per supportarne la crescita digitale, oltre che di proseguire nella propria espansione internazionale. Attraverso quest’operazione, il Gruppo prevede di assumere ulteriori 50 professionisti entro la fine del 2022.

Andrea Airaghi, Managing Partner M&A di Bip, Giorgio Gristina, Managing Director di Bip Usa, e Will Morgan, CEO di Monticello, guideranno lo sviluppo del business negli Stati Uniti. Con un fatturato globale di 347 mln di euro al 30 settembre 2021, BIP conta oggi oltre 4.000 professionisti nei principali paesi europei, americani e mediorientali. L’acquisizione di Monticello rappresenta un'ulteriore tassello della strategia di crescita internazionale del Gruppo che ormai da anni segue le più recenti in Sud America e Regno Unito. Inoltre, è la prima operazione dall’ingresso del fondo di private equity Cvc Capital Partners, il suo azionista di maggioranza. Le prossime operazioni previste avranno luogo in Francia, Germania, UK e Brasile.

Carlo Capè, CEO di BIP, commenta: "Sono lieto di dare il benvenuto ad un nuovo gruppo di professionisti che arricchisce la nostra offerta negli Stati Uniti ed entusiasta di aver compiuto un altro grande passo avanti nella nostra strategia di globalizzazione. La scelta di un partner come Monticello, con cui condividiamo la stessa motivazione per l’innovazione, ha consentito al nostro Gruppo di concludere un’operazione fortemente voluta e appoggiata, strategica per il rafforzamento del posizionamento di BIP quale eccellenza italiana nel mondo".

Andrea Airaghi, Managing Partner M&A di BIP, aggiunge: "Questo investimento rappresenta un grande passo in avanti nell'espansione del nostro portafoglio a livello mondiale. Attraverso questa operazione rafforziamo la nostra presenza negli Stati Uniti, area strategica per il nostro piano di crescita globale e l’acquisizione di Monticello aggiunge inoltre grande valore aggiunto all’offerta del Gruppo BIP, arricchita così da una consolidata esperienza nel settore dei Servizi Finanziari e della Digital Transformation".

Nell'operazione BIP è stata assistita in qualità di advisor finanziario da Equita Sim, con un team guidato da Simone Riviera (Deputy Head of Investment Banking) e composto da Giulio Godi (Director) e Leone Iaboni (Analyst). Lo studio legale internazionale Cozen O’ Connor, con un team guidato da Christian Moretti (Partner e Vice Chair, International Practice) e Beatrice Bottini (Senior Associate), ha assistito BIP per la due diligence legale e la redazione di tutti i documenti contrattuali dell’operazione, affiancato dal Group General Counsel di BIP Lodovico Bianchi Di Giulio. PwC, con un team multidisciplinare italiano e US guidato da Giuseppe Rana (Partner Deals) e composto da Joseph Gehring (Senior Manager), Gabriella Melacca (Manager), Luigi Farago (Associate), Nicola Broggi (Partner M&A Tax) ed Alessandro Campione (Director M&A Tax), ha svolto la due diligence in merito agli aspetti finanziari, contabili e fiscali.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x