Venerdì, 30 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Alessandro Lunelli: "Oggi presentiamo il “Carapace Lunga Attesa”: un vino lavorato nel corso di 20 anni"

Alessandro Lunelli, l'AD di “Tenute Lunelli”: Carapace è la prima scultura al mondo in cui si vive e si lavora, creata da Arnaldo Pomodoro". L'intervista a Il Giornale d'Italia

23 Settembre 2022

Alessandro Lunelli, Owner and Executive Board Member del Gruppo Lunelli-Ferrari, in occasione della presentazione di “Carapace Lunga Attesa”, ha detto a Il Giornale d'Italia:

"Benvenuti al Carapace delle tenute Lunelli, la prima è unica scultura al mondo in cui si vive e si lavora, ma soprattutto si degustano grandi vini.

Sono Alessandro Lunelli, terza generazione della mia famiglia e qui produciamo Montefalco Sagrantino. All'inizio degli anni 2000 appassionati del Sagrantino, abbiamo comprato dei terreni in Umbria e abbiamo iniziato a produrre questo vino unico al mondo: tannico, potente e di straordinaria intensità ed eleganza. Nel corso di 20 anni abbiamo continuato ad apprendere e capire come lavorare al meglio questo vino e oggi presentiamo il “Carapace Lunga Attesa”. 

Lunga attesa perché è un vino che ha speso tantissimi anni in cantina prima di uscire sul mercato. Dietro di noi vedete il carapace, che ricorda il nome del vino, la scultura cantina creata da Arnaldo Pomodoro, uno dei più grandi scultori italiani contemporanei, che ha voluto creare per noi il carapace, il guscio della tartaruga, simbolo di lentezza, dello scorrere del tempo e di estrema longevità come il nostro Sagrantino. Dall'arte al vino, il bello e il buono, come dicevano i greci kalòs Kai agathòs noi la racchiudiamo un buon vino in un buona in una bella cantina". 

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti