Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Eni, Pagani: "Digitalizzazione trasformazione gemella di quella energetica: supporta i nuovi business in modo più efficace"

Dario Pagani, Responsabile Digital & Information Technology di Eni, a Il Giornale D'Italia: "La digitalizzazione permette di accelerare la ricerca, la parte industriale e di supportare in modo più efficiente la leva effettiva, in particolare per i business nell'utilizzo migliore dei dati, delle informazioni e dei modelli,"

21 Giugno 2022

Dario Pagani, Responsabile Digital & Information Technology di Eni, a Il Giornale D'Italia:

"La digitalizzazione osiamo dire che è una trasformazione gemella di quella energetica, in quanto supporta le nuove fonti energetiche e il nuovo modo di operare. La digitalizzazione è una nuova opportunità di fare in modo molto più efficente. Tutta la parte dei sistemi informatici sono notevolmente energevoli, quindi progettare in modo  sostenibile il digitale è una delle attività che facciamo, una delle direttive strategiche. 

Digitalizzazione significa poter  supportare i nuovi business a transizione energetica in modo più sicuro ed efficiente. Può essere applicata fin dall'inizio, nella parte della ricerca. Pensate all'opportunità che si ha nel modelizzare i dati, realizzando soluzioni digitali, permette di accelerare la ricerca e la parte industriale e di supportare in modo più efficiente la leva effettiva e significativa, soprattutto per i business nell'utilizzo migliore dei dati, delle informazioni e dei modelli, dal punto di vista delle analitycs

Altro elemento messo in campo da parecchio tempo è tutto il tema del rapporto in modo sicuro delle operaziosità. Immaginate quello che vuol dire dotare dal punto di vista della sicurezza del lavoro, dell'impatto ambientale, temi di aiuti e possibilità di recupare questi dati e avere modelli predittivi per anticipare eventuali problemi. Questo nel mondo più industriale, poi c'è tutto il mondo che ci vede coinvolti nel cliente unico al centro, perché tutti i nostri servizi verso il cliente e dalla parte del car sharing ed Eni Station dove il digitale è un fattore abilitante della nostra vita, per poter mettere al centro i nostri protagonisti, i nostri clienti". 

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti