Domenica, 29 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Alice Pizza, nel 2022 si allarga la rete di punti vendita a Milano con 40 nuove aperture: il video racconto

Claudio Baitelli, amministratore delegato di Alice Pizza: "Le nuove pizzerie saranno collocate prevalentemente nella città di Milano e dintorni. L'ecosistema di Alice, a oggi, conta circa 180 punti vendita"

04 Maggio 2022

La prima pizzeria Alice apre a Roma nel 1990. In quel negozietto dove si vende pizza al taglio lavora Domenico Giovannini, non solo fondatore e imprenditore, ma anche pizzaiolo. Tocca con mano gli ingredienti e lavora sulla riconoscibilità del marchio. Grazie alle sue idee, negli anni Alice si espande: tante altre pizzerie vengono aperte in diversi quartieri di Roma, ma le ricette e le tecniche rimangono le stesse.
Nel 2012 apre la prima pizzeria Alice in franchising e nel 2013 viene fondata l’Accademia della Pizza, dedicata alla formazione del personale e a corsi di cucina per i clienti. Nello stesso anno la catena Alice esce dal Lazio e le aperture si susseguono una dopo l’altra: Emilia Romagna, Milano, Cagliari, Torino, Genova. Si può gustare la pizza al taglio di Domenico Giovannini anche a Philadelphia.
Una storia imprenditoriale che, però, che non si ferma qui. Lo racconta a Il Giornale d'Italia Claudio Baitelli, amministratore delegato di Alice Pizza: nel 2022 l’obiettivo è quello di aprire altre 30-40 pizzerie a Milano e dintorni.

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti