Sabato, 28 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Next Ingegneria dei Sistemi riceve l'abilitazione come laboratorio di valutazione della sicurezza informatica

Emilio Gisondi, AD di Next Ingegneria dei Sistemi: “Il LVS consente al gruppo Defence Tech la verifica delle vulnerabilità dei prodotti e dei sistemi informatici delle aziende. Abbiamo puntato molto sull’attivazione del Laboratorio, tra i pochi in Italia, in quanto lo riteniamo uno strumento strategico per fronteggiare le minacce provenienti dal mondo digitale"

16 Febbraio 2022

Next Ingegneria dei Sistemi riceve l'abilitazione come laboratorio di valutazione della sicurezza informatica

Emilio Gisondi, AD di Next Ingegneria dei Sistemi

Next Ingegneria dei Sistemi, società controllata dalla Defence Tech, gruppo tra i principali leader nel settore della cybersecurity, dei big data, dell’intelligence, dello spazio e della difesa nazionale, ha ricevuto l’abilitazione come Laboratorio di Valutazione della Sicurezza Informatica (LVS), un riconoscimento che le consentirà di effettuare attività di verifica in tutte le fasi di sviluppo, realizzazione e gestione di prodotti e sistemi rilevanti dal punto di vista della Sicurezza Informatica.

“Il LVS, già operativo da dicembre, consente al gruppo Defence Tech la verifica delle vulnerabilità dei prodotti e dei sistemi informatici delle aziende” ha dichiarato l’AD Emilio Gisondi. “Abbiamo puntato molto sull’attivazione del Laboratorio, tra i pochi in Italia, in quanto lo riteniamo uno strumento strategico per fronteggiare le minacce provenienti dal mondo digitale. Si tratta di un ulteriore passo per la crescita dei ricavi del mercato corporate attraverso l’offerta di nuovi servizi di cyber security”.

Il Laboratorio è stato accreditato dall’OCSI, Organismo di Certificazione della Sicurezza Informatica, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, che ne ha verificato la conformità ai criteri internazionali standard ISO/IEC 17025 (Requisiti generali per la competenza dei laboratori) e ISO/IEC IS-15408 (Common Criteria).

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x