Venerdì, 20 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Rossopomodoro (Sebeto SpA), Nicola Saraceno è il nuovo Amministratore Delegato

Stephen Alexander, OpCapita LLP, socio di maggioranza di Sebeto: "Roberto Colombo ha guidato l'azienda in tempi incredibilmente difficili. Con Nicola Saraceno continueremo a sviluppare il marchio ed il business di Rossopomodoro"

07 Febbraio 2022

Nicola Saraceno

Nicola Saraceno è nominato Amministratore Delegato di Rossopomodoro (Sebeto SpA) dal 1° febbraio 2022. Roberto Colombo ha lasciato la carica di Amministratore Delegato e Presidente del Consiglio di Amministrazione a fine gennaio. Ad annunciarlo è il consiglio di amministrazione di Sebeto SpA, proprietaria di Rossopomodoro, noto marchio italiano di pizzerie.

Nicola Saraceno è il nuovo AD di Rossopomodoro

Il nuovo Amministratore Delegato Nicola Saraceno di Rossopomodoro (Sebeto SpA) è ben posizionato per guidare il business nella strategia di crescita dell'azienda in Italia e all'estero, grazie alla sua vasta esperienza internazionale in ruoli di primo livello nei settori Consumer e Retail. Saraceno è stato recentemente Amministratore Delegato di Stroili Group, catena di gioiellerie con oltre 400 punti vendita in Italia. Precedentemente, ha ricoperto incarichi esecutivi presso Luxottica Group (Senior Vice President Global Marketing) e Sky (Operations Director per l'Italia).

Roberto Colombo lascia il gruppo Sebeto per perseguire altri interessi. Al momento della sua uscita consegna un’azienda con un Ebitda notevolmente migliorata rispetto alla pandemia, una struttura di capitale stabilizzata, e l'estensione di partnership chiave con Grandi Stazioni Retail in Italia ed Eataly in Nord America.

Stephen Alexander, partner di OpCapita LLP - il fondo di private equity con sede nel Regno Unito, socio di maggioranza di Sebeto - ha commentato: "Roberto ha contribuito con la sua leadership, competenza operativa e dedizione a Rossopomodoro e ha guidato l'azienda in tempi incredibilmente difficili per il settore della ristorazione in tutto il mondo. Siamo enormemente grati per il suo servizio e gli auguriamo ogni successo. Do il benvenuto e auguro buon lavoro a Nicola Saraceno con il quale continueremo a sviluppare il marchio ed il business di Rossopomodoro".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x