Venerdì, 28 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

È morta Pat Hitchcock, la figlia di Alfred Hitchcock: aveva recitato in Psycho

Un'attrice straordinaria, una vita dedicata al cinema come il padre

11 Agosto 2021

E' morta Pat Hitchcock, la figlia di Alfred Hitchcock: aveva recitato in Psycho

È morta Pat Hitchcock. Ci lascia un'attrice incredibile figlia dell'intramontabile Alfred Hitchcock. Aveva 93 anni. Ebbe ruoli secondari in "Paura del palcoscenico" (1950), "Stranieri in treno" (1951) e "Psycho" (1960). Fu vista anche in diversi episodi della serie "Alfred Hitchcock Presents" (1955-1962).

È morta Pat Hitchcock, la figlia di Alfred Hitchcock: aveva recitato in Psycho

A dare notizia della morte di Pat Hitchcock, unica figlia del regista Alfred Hitchcock, è la rivista 'The Hollywood Reporter'. L'attrice è mancata lunedì nella sua casa di Thousand Oaks (California, USA), ha detto sua figlia Katie Fiala. La madre di Pat Hitchcock era la sceneggiatrice Alma Reville, che fu sposata con Alfred Hitchcock per più di mezzo secolo. Oltre al suo lavoro come attrice per suo padre, Pat Hitchcock fu scritturata in film come "I dieci comandamenti" (1956). Ha anche co-scritto con Laurent Bouzereau il libro "Alma Hitchcock: The Woman Behind the Man" (2003), una biografia di sua madre Alma Reville. 

Tra i ruoli più importanti della sua carriera quello in "Stranieri in treno", dove interpretava Barbara Morton, sorella minore del personaggio di Ruth Roman, Anne Morton e quello in "Psycho" , dove era Caroline, collega d'ufficio di Marion Crane (Janet Leigh). Debuttò  come attrice a Broadway grazie all'aiuto di suo padre in "Solitaire" nel 1943 e un anno dopo recitò nel ruolo principale in "Violet". Nata a Londra il 7 luglio 1928 si era trasferita con la famiglia a Los Angeles nel 1939. Nel si diplomò alla Marymount High School di Los Angeles e frequentò poi la Royal Academy of Dramatic Art. 

Oltre che alla maggior parte dei film del padre però Patricia, ha partecipato anche a diversi episodi della serie “Alfred Hitchcock Presents” (1955-1962) e in film come “I dieci comandamenti” (1956).
E stata anche autrice insieme a Laurent Bouzereau del libro “Alma Hitchcock: The Woman Behind the Man” (2003), una biografia di sua madre Alma Reville.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x