Venerdì, 30 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

"Carapace Lunga Attesa": alle Tenute Lunelli un vino in sinergia con il territorio umbro

«Carapace Lunga Attesa», un Montefalco Sagrantino presentato oggi nella cantina-scultura delle Tenute Lunelli

23 Settembre 2022

“L'attesa è lunga. Il mio sogno di te non è finito” sono i versi tratti dalla poesia “Il sogno del prigioniero” di Eugenio Montale. Il concetto di tempo assume un nuovo valore nella cantina-scultura delle Tenute Lunelli. In sinergia con il territorio, il tempo segue il ritmo di una natura intensa, l’attesa è scandita dalla dedizione del lavoro e dallo scorrere delle stagioni.

Nel cuore dell'Umbria, in una cantina a forma di carapace ideata da Arnaldo Pomodoro, è stato presentato oggi il «Carapace Lunga Attesa», un Montefalco Sagrantino che interpreta magistralmente le caratteristiche che rendono unico questo vitigno. 

L’impegno e la passione del Gruppo Lunelli consegnano oggi la loro massima espressione in «Carapace Lunga Attesa». Una dedizione iniziata negli anni 2000, oggi la famiglia Lunelli presenta un vino che ha alle spalle 20 anni di lavoro. 

Lunga attesa, perché la prima annata prodotta risale al 2015, con una vendemmia a ottobre inoltrato, per permettere alle uve una perfetta maturazione.

A Carapace le uve subiscono una triplice fermentazione, in cisterne d’acciaio, in tini tronco-conici di legno da 10 ettolitri e in orci e anfore di terracotta, da cui nascono tre vini differenti che vengono poi assemblati a seconda dell’annata e ulteriormente affinati in legno e bottiglia. Il vino, come la terra in cui è nato, mantiene i sensi di una natura intensa, quasi mistica. 

Quattromila le bottiglie prodotte nella prima annata, il 2015. Un vino certificato biologico, grazie all’utilizzo solo di rame e zolfo, evitando la chimica. «Carapace Lunga Attesa» è l’espressione del rispetto per questo territorio della famiglia Lunelli, una visione in cui la sostenibilità è anche sociale ed economica. 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti