Sabato, 25 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Jeff Koons alle Gallerie d'Italia, Coppola (Intesa Sanpaolo): "Straordinario dialogo tra l'opera e le mostre in essere"

"Intorno a un nucleo di opere che appartengono a un'impresa privata iniziano attività, continuano studi, incroci, dialoghi". L'intervista a Il Giornale d'Italia

14 Settembre 2021

Le Gallerie d’Italia – Piazza Scala, museo di Intesa Sanpaolo a Milano, dal 14 settembre al 7 novembre 2021 ospitano GAZING BALL. CENTAUR AND LAPITH MAIDEN (2013), imponente opera dell’artista americano Jeff Koons che crea un ideale collegamento tra Milano e Firenze in attesa della grande mostra Jeff Koons. Shine che si terrà dal 2 ottobre 2021 a Palazzo Strozzi, e che vede Intesa Sanpaolo come Main Partner.

Michele Coppola Executive Director Arte Cultura e Beni Storici di Intesa Sanpaolo al Giornale d'Italia ha evidenziato: "Intesa Sanpaolo ha deciso, ormai dieci anni fa, di aprire al pubblico il Palazzo delle Gallerie d’Italia in Piazza Scala con le proprie collezioni, ma non limitandosi a queste. Intorno a un nucleo di opere che appartengono a un'impresa privata iniziano attività, continuano studi, incroci, dialoghi. E’ bellissimo vedere Jeff Koons come prosecuzione della mostra curata da Berbero Painting is back, accanto alle installazioni di Francesca Leone e addirittura accanto alle meravigliose immagini di Gastel dedicate a Roberto Bolle. Credo che questo sia il significato vero e nuovo di un luogo di cultura che appartiene alla comunità, che si apre a tutti i visitatori. La logica è aiutare perché la cultura possa sempre più migliorare la qualità della vita. Le Gallerie d’Italia sono sempre più un interlocutore e un attore dell’offerta culturale. Milano e Firenze in un certo senso sono vicine una accanto all’altro nel chiedere di guardare alla produzione culturale partendo da artisti noti fino alla cultura e all’arte classica".

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti