Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Mucche addestrate per fare pipì: l'idea green contro l'effetto serra. VIDEO

In tutto il mondo, circa il 10% di tutte le emissioni di gas serra derivate dalle attività umane proviene dal bestiame

17 Settembre 2021

Le mucche possono essere addestrate ad andare in bagno a fare pipì per combattere e ridurre le emissioni di gas serra. E' quello che è emerso degli studi di alcuni ricercatori in Germania. Gli scienziati hanno addestrato gli animali a utilizzare il bagno in una zona precisa. Convincerle a urinare solo lì sembrava una missione impossibile, dopotutto "sono mucche", qualcuno potrebbe pensare. Ma così non è stato. I bovini osservati durante l'esperimento hanno imparato molto in fretta il meccanismo. La loro urina è stata raccolta e trattata. Bisogna ricordare che l'ammoniaca contenuta nella pipì di mucca a contatto con il terreno diventa il gas serra protossido di azoto. In tutto il mondo, circa il 10% di tutte le emissioni di gas serra derivate dalle attività umane proviene dal bestiame.

MooLoo: le mucche addestrate per fare pipì contro i gas serra

I ricercatori hanno tentato di insegnare a 16 mucche a usare il bagno, soprannominato "MooLoo", in una fattoria di proprietà dell'Istituto di ricerca per la biologia degli animali da fattoria. Gli animali sono stati collocati nel recinto MooLoo e sono stati ricompensati con cibo zuccherino. Dopo sono stati poi collocati in un'area vicino al MooLoo e ricompensati per essere entrati nel recinto e urinare. Le mucche che invece hanno urinato fuori dal MooLoo sono stati spruzzati con acqua per tre secondi. Come parte della terza fase dell'addestramento, la distanza dal bagno è stata estesa e le ricompense e le punizioni sono continuate.

Dopo 10 sessioni di addestramento i ricercatori hanno scoperto che 11 degli animali erano stati addestrati con successo al bagno. "Molto rapidamente, in media da 15 a 20 minzioni, le mucche avviano automaticamente l'accesso alla toilette", ha detto a Radio New Zealand Lindsay Matthews, una ricercatrice coinvolta nello studio. "Alla fine, tre quarti degli animali stavano facendo i tre quarti delle loro minzioni nella toilette", ha detto. "I vitelli hanno mostrato un livello di prestazioni paragonabile a quello dei bambini e superiore a quello dei bambini molto piccoli", ha affermato lo studio. I ricercatori affermano che catturare l'80% dell'urina del bestiame in un modello come il MooLoo potrebbe portare a una riduzione del 56% delle emissioni di ammoniaca. Dicono anche che ridurre i livelli di urina nei luoghi dove gli animali conducono la loro vita migliorerà la loro igiene e il loro benessere.
 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti