Sabato, 01 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Open Fiber a Chieti: connessi 51 comuni e raggiunte oltre 46mila unità immobiliari

Open Fiber è in prima linea contro il "digital divide" delle aree ancora prive di connessione internet

21 Settembre 2022

Open Fiber a Chieti: connessi 51 comuni e raggiunte oltre 46mila unità immobiliari

L’Italia è impegnata nella crescita della digitalizzazione e della connettività internet, tanto da posizionarsi diciottesima nel Desi 2022. Tuttavia, emergono difficoltà e fronti critici ancora non superati, che costituiscono il cosiddetto “digital divide”.

Ci sono ancora oggi alcune aree non raggiunte da una connettività internet utile per poter sostenere le attività lavorative. Attualmente, è difficile che possano esistere aziende che non abbiano la necessità di una connessione a internet. Ogni attività è, infatti, strettamente vincolata al mondo digitale: dalla semplice gestione delle e-mail all’invio di flussi di dati, preventivi e progetti in rete, interconnessioni con fornitori e clienti.

Aziende e connessione internet: la testimonianza di Icet Impianti    

Tra queste aree, un esempio è il distretto industriale di Casoli, nel chietino, zona in cui opera la Icet Impianti, azienda metalmeccanica, che si occupa di componenti e impianti per il trattamento dell’aria. 

Il titolare Luciano Gentile spiega come utilizzavano un’antenna per garantire una connessione dati di primo livello. Pochi mega a disposizione per un’azienda che, per sua natura, necessita di una connettività superiore. 

L’intervento di Open Fiber a Chieti ha influito nel concreto nel lavoro di Luciano Gentile. L’infrastruttura creata ha reso possibile l’arrivo della fibra ottica per la Icet, migliorando e semplificando possibilità e prestazioni. È stata creata una rete che ha raggiunto lo stabilimento della Icet, rendendo possibile la scelta del miglior operatore per la connessione internet. Un salto di qualità senza pari. 

“Ormai la rete è al pari di luce e gas. Prima dell’intervento di Open Fiber – afferma il titolare della Icet Impianti, Luciano Gentile – abbiamo sofferto con delle antennine installate sui tetti delle case di Casoli. Poi, due mesi fa è avvenuta la svolta. Cablata l’area, raggiunti quindi dalla fibra ottica, abbiamo finalmente potuto usufruire di una connessione internet a tutti gli effetti: funzionante, sicura e veloce.” 

Un passaggio estremamente importante, visto che la connettività internet  "è necessaria, dalla normale comunicazione via mail con clienti e fornitori fino alla consultazione dei cataloghi, che sono completamente online, all’utilizzo dei programmi di disegno 3D con chiavi di accesso e aggiornamenti in rete". 

La fibra ottica di Open Fiber a Chieti      

Nella provincia di Chieti sono numerosissime le aree raggiunte dalla fibra ottica grazie al cablaggio rete, permettendo alle persone di usufruire della connessione con Open Fiber.

Chieti è la prima provincia in Abruzzo per numero di comuni connessi con Open Fiber, che attualmente sono 51. La fibra ottica raggiunge oltre 46mila unità immobiliari, il miglior dato della regione. 

Dal punto di vista delle province Chieti è seguita da L’Aquila, con 35.817 unità immobiliari raggiunte, Pescara con 23.275, di cui ricordiamo l’importante cablaggio del porto turistico, e Teramo con 13.794. 


 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x