Lunedì, 24 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Caso Epstein, il principe Andrea perde il titolo di Altezza Reale e rinuncia ai gradi militari

Implicato nel caso Epstein, il principe Andrea ha optato per la rinuncia al titolo di Altezza Reale e ai gradi militari, rimettendoli nelle mani della regina Elisabetta

13 Gennaio 2022

Caso Epstein, il principe Andrea rinuncia ai suoi incarichi reali e ai gradi militari

fonte: Twitter @Rotherhambugle

Ormai sempre più coinvolto nel caso Jeffrey Epstein, il principe Andrea ha rinunciato al titolo di Altezza Reale e ai gradi militari, rimettendoli nelle mani della regina Elisabetta. A partire dalla giornata del 13 gennaio, il duca di York non potrà dunque più utilizzare il trattamento regale in veste ufficiale nel corso di occasioni pubbliche. La notizia, annunciata direttamente dalla casa reale britannica, arriva a seguito della decisione della giustizia statunitense di non archiviare la causa intentata contro il principe per i presunti abusi sessuali ai danni di Virginia Giuffre, 17enne all'epoca dei fatti contestati.

Caso Epstein, il principe Andrea non è più Altezza Reale

"Con l'approvazione e l'accordo della regina, le affiliazioni militari e il patrocinio reale del duca di York sono state restituite alla regina. Il Duca di York continuerà a non assumere alcun incarico pubblico e difende questo caso come privato cittadino". È quanto si legge nel breve ma lapidario comunicato emesso in giornata dalla casa reale sui propri profili social. Negli scorsi giorni oltre 150 veterani della marina e dell'esercito britannico avevano fatto appello alla regina Elisabetta affinché privasse il principe dei suoi gradi militari a seguito dello scandalo Epstein. A cavallo tra gli anni '70 e '80 il principe Andrea presto servizio nella Royal Navy, partecipando anche alla Guerra delle Falkland.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Con la decisione dello scorso 4 gennaio di non archiviare la causa civile nei suoi confronti, il principe Andrea sarà costretto a difendersi dalle accuse rivoltegli da Virginia Giuffre. Secondo quanto dichiarato dalla donna, il duca avrebbe avuto un rapporto sessuale con lei quando questa aveva 17 anni. Intervenendo alla Bbc, Andrea respinse le accuse a suo carico, negando di aver mai incontrato Virginia Giuffre, ma una foto che ritrae il principe assieme alla donna, fatta circolare dai legali di questa, ha fatto cadere la difesa del terzogenito della regina, complicando ancora di più la sua posizione.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x