Giovedì, 16 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Jet privati a quattro zampe: volare con i propri animali mai così facile... e costoso

Nuove compagnie aeree per un aumento di voli con jet privati sempre più in voga. Volare assieme ai propri animali non è mai stato così comodo... e costoso

14 Settembre 2021

Jet privati: sempre più viaggiatori volano con i loro amici a 4 zampe

Fonte: Pixabay

Lussuoso, comodo e benestante. Questi sono solo alcuni tra gli aggettivi più comuni se si pensa a volare con un jet privato ma ad oggi il tutto è accompagnato amichevolmente dal proprio amico animale. 

Fino a pochi anni fa i jet privati ​​erano considerati completamente fuori dalla portata di chiunque non fosse davvero ricco e famoso, ma ad oggi l'aviazione privata è diventata molto più accessibile nel corso degli anni. Il suo utilizzo è salito alle stelle dopo la pandemia del Covid, con numerose aziende che segnalano un'impennata delle prenotazioni di viaggiatori nuovi nel mondo dei jet privati, ma con l’intenzione di portare a bordo i propri animali domestici.

Viaggiare comodi e con il proprio animale domestico, i voli con i jet privati aumentano 

La compagnia aerea globale VistaJet ha riportato un aumento dell'86% del numero di animali che ha volato negli ultimi due anni. Non solo cani e gatti, ma anche diverse tipologie di uccelli, conigli e non solo. Secondo Matteo Atti, vicepresidente esecutivo marketing e innovazione dell'azienda VistaJet, uno su quattro dei suoi clienti ora vola con un compagno a quattro zampe.
"I conigli sono una nuova razza di animali da compagnia pilotata di recente da VistaJet, e mentre i cani continuano a rappresentare la maggior parte dei passeggeri animali, il numero di gatti è aumentato del 357% dal 2019 al 2020", afferma Atti.

Nel frattempo, la compagnia di jet privati ​​statunitense NetJets ha abbracciato il significativo aumento dei compagni pelosi a bordo dei suoi voli lanciando l'hashtag #NetPets per mostrare alcuni dei suoi volantini pelosi più carini.

Cosa ha causato questo improvviso aumento di animali che salgono su jet privati?

VistaJet suggerisce che il "rapido aumento delle adozioni di animali domestici" durante l'apice della pandemia è aumentato negli Stati Uniti dell'8% tra marzo e settembre 2020 secondo PetPoint.
Daniel Hirschhorn, co-fondatore della società di noleggio di jet privati ​​Luxury Aircraft Solutions e del programma di abbonamento mensile JetMembership.com, ritiene che questa tendenza sia in gran parte dovuta al cambiamento generale dello stile di vita che molti hanno sperimentato a causa dell'impatto di Covid-19.

Hirschhorn ha dichiarato ai microfoni della CNN: "Stiamo assistendo a un aumento del livello dei viaggi di piacere rispetto ai viaggi di lavoro. Non porterai il tuo cane alla riunione, ma lo porterai sicuramente nell'altra casa, se ti è comodo.” E continua: "Stiamo anche vedendo persone che hanno orari di lavoro molto più flessibili, quindi sono in grado di viaggiare con i loro animali domestici più spesso, o utilizzare quella casa di vacanza in cui potrebbero essere andati solo per un fine settimana e rimanere per una settimana o due settimane o un mese".

La compagnia Luxury Aircraft Solutions, con sede a New York, ha registrato un aumento del 74% dei passeggeri che volano con animali domestici dal 2019 e un aumento delle prenotazioni per intere famiglie, rispetto a solo una o due persone che viaggiano insieme. 

A gennaio è entrato in vigore un nuovo regolamento del Dipartimento dei trasporti che ha portato diverse compagnie aeree, tra cui JetBlue, Delta Air Lines, United Airlines, American Airlines e Alaska Airlines, a vietare ai proprietari di portare a bordo animali domestici come animali di supporto emotivo, una pratica che permetteva agli animali più grandi di viaggiare in cabina. È probabile che questo significativo cambiamento di regole abbia spinto alcuni di coloro che si affidano ai loro animali domestici come animali di supporto emotivo e possono permettersi l'aviazione privata a fare il grande passo.

Le mutevoli restrizioni di viaggio e l'incertezza generale degli ultimi 18 mesi circa hanno anche portato alcuni devoti, e ricchi, proprietari di animali domestici a inviare aerei privati ​​per raccogliere i loro animali domestici per ricongiungersi con loro.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x