Martedì, 21 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Limone rosso, tutti pazzi per la variante coloratissima e vivace del famoso limone giallo

C'è chi lo usa anche come pianta ornamentale da terrazza e giardino. Ecco le differenze con il cugino giallo

08 Settembre 2021

Limoni rossi

Limoni rossi (foto Pixabay)

Il limone rosso è una variante coloratissima del famoso limone giallo. Si tratta di una pianta sempre verde, caratterizzata da un accesissimo colore che va dal rosso fuoco all'arancione. Il bellissimo limone rosso è meno noto rispetto alla variante gialla, ma chi lo conosce lo apprezza moltissimo anche come pianta ornamentale da terrazza e giardino. La pianta fa fare un figurone anche in casa. Con i suoi fiori possono essere realizzate eleganti e profumatissime composizioni per decorare la tavola.

Limone rosso: differenze con il limone giallo

Il limone rosso ha la buccia e la polpa dello stesso colore. Le tonalità vanno dal rosso fuoco all'arancione. Il succo di questa variante è però leggermente più agro rispetto a quello del limone tradizionale. Una volta raccolto, inoltre, il limone rosso va consumato entro due o tre giorni, perché deperisce presto. Proprio per questo è veramente raro trovarlo sugli scaffali dei negozi ortofrutticoli e dei supermercati.

Ci sono altre differenze fra limone rosso e limone giallo. Una riguarda il profumo: nella variante rossa è molto più intenso. La buccia e la polpa rosse contengono molti più antiossidanti. Fra questi c'è anche il licopene che, secondo alcuni studi, sarebbe  utile per contrastare l’infiammazione alla prostata e alcuni tipi di tumore.

Limone rosso, come coltivarlo in casa

Il limone andrebbe piantato in un vaso da tenere preferibilmente in balcone. Il terreno in cui viene innestato dovrebbe contenere una buona quantità di fosforo e potassio. Se questo non è possibile si può ricorrere al concime per agrumi.

Nel periodo invernale la pianta va protetta con tessuti antigelo oppure andrebbe portata all'interno della casa, mantenendola lontana dai termosifoni. Sarebbe preferibile posizionarla in un luogo in cui arrivano i raggi del sole.

In inverno il limone rosso va innaffiato poco. Quando le foglie si seccano è opportuno spruzzare sopra dell'acqua.

I fiori e i frutti del limone rosso

I primi fiori del limone rosso appaiono in primavera. Sono profumatissimi e tengono lontani gli insetti. I frutti compaiono invece in autunno e inizialmente sono verdi. vengono raccolti solo dopo che la buccia acquisisce il caratteristico colore rosso. La potatura viene fatta prima della comparsa dei fiori.

Il primo rinvaso va effettuato dopo due anni, nella tarda primavera. Dopo quattro anni si procede al secondo rinvaso.

L’albero di limoni rossi può diventare abbastanza alto. Resta però più esile rispetto all’albero di limoni gialli.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x