Sabato, 02 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ucraini uccidono soldati russi disarmati: il VIDEO dell'orrore

Il  New York Times ha diffuso un  VIDEO all'armante, il quale dimostra che anche gli ucraini stanno commettendo atrocità ingiustificabili in questa guerra

08 Aprile 2022

Ucraini uccidono soldati russi disarmati: il VIDEO fa il giro del mondo e dimostra che i crimini di guerra vengono perpetrati da una parte come dall'altra delle due forze in campo. Il filmato è stato pubblicato e verificato dal New York Times. Qui si vedono alcuni soldati appartenenti all'armata russa che sono stati catturati dagli ucraini. Questi ultimi non hanno pietà verso di loro e, dopo averli bendati, gli sparano. Subito la strada si trasforma in un lago di sangue. 

Ucraini uccidono soldati russi disarmati: VIDEO

Il VIDEO contiene immagini forti e non è adatto ai deboli di cuore. A quanto risulta, sembrerebbe essere stato girato a circa 7 miglia da Bucha, proprio la stessa cittadina al centro della polemica internazionale dopo che sono stati scoperti i massacri russi nei giorni scorsi. Forse, dunque, l'azione dei soldati ucraini potrebbe rientrare nella "vedetta" per ciò che i russi hanno fatto a Bucha. Ma questa, si badi bene, non è una giustificazione, ma è solo una spiegazione, per quanto fragile. Nessun massacro di questo genere, infatti, può avere una giustificazione. 

"È ancora vivo – dice un soldato ucraino nel VIDEO -. Filma questi predoni. Guarda, è ancora vivo. Sta ansimando", continua un suo commilitone ucraino. Successivamente, un soldato spara due colpi di pistola, uccidendo i soldati russi, già gravemente feriti, a terra e con le mani legate. Quando uno dei russi manda un ultimo sussulto, ecco che gli ucraini, senza pietà, sparano ancora. "Questi non sono nemmeno umani", continua un altro soldato ucraino, mentre cammina tra i veicoli distrutti.

Certo, si potrebbe dire che gli ucraini sono i "difensori" e i russi gli "invasori". Ed è vero, se la Russia di Vladimir Putin non avesse invaso l'Ucraina niente di tutto ciò sarebbe successo. Del resto, si potrebbe anche dire che, se il Presidente Usa Joe Biden non avesse provocato la Russia, provando a estendere l'influenza della Nato fino alle porte di Mosca, la Russia non si sarebbe azzardata a invadere l'Ucraina. Ma a prescindere dai giochi dei giganti della politica, il VIDEO mostra in modo inequivocabile che a Est dell'Europa si muore, in modo barbarico, come non succedeva da anni. E che si muore da una parte come dall'altra dello schieramento. Ora, il sentore è che, anche per colpa di ciò che stanno facendo gli ucraini ai russi, la pace si stia allontanando sempre di più. 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti