Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Tommaso Sacchi, Assessore alla Cultura di Milano: “Autunno di Rinascita con le mostre di Palazzo Reale e la Prima della Scala”

L’Assessore alla Cultura del Comune di Milano al Giornale d’Italia: “Corpus Domini e Pablo Atchugarry, Palazzo Reale conferma l’agile alternanza di un centro d’arte”

27 Ottobre 2021

Tommaso Sacchi, Assessore alla Cultura del Comune di Milano al Giornale d'Italia: "Stiamo percorrendo le sale di una mostra straordinaria curata da Francesca Alfano Miglietti: Corpus Domini. Dal corpo glorioso alle rovine dell’anima.  La mostra racconta la percezione del corpo negli anni 70’ e 80’ attraverso la lettura dei protagonisti dell’arte contemporanea, figure che hanno svolto una ricerca profonda sul tema della corporeità”

“La mostra inaugura inoltre con un tributo a una persona straordinaria che non c’è più: Lea Vergine. Un’intervista, delle installazioni e delle fotografie che in un certo modo raccontano il grande lavoro di Lea”

“Palazzo Reale, centro espositivo internazionale capace di mettere in relazione gli ambienti monumentali con il contemporaneo”

"Tra le sale si sviluppa poi questa ricerca unica della Miglietti che vuole ripercorrere le varie declinazioni del corpo, da quello politica a quello sofferente. Questa è una mostra che rende veramente l’evidenza plastica di come lo sguardo degli artisti possa farci ragionare e riflettere sulla nostra contemporaneità. Allo stesso tempo Palazzo Reale è quel centro espositivo internazionale capace di cogliere, produrre e di mettere in relazione gli ambienti monumentali con gli artisti di oggi, come accade ad esempio per la Sala delle Cariatidi e le sculture di Pablo Atchugarry.

"Ci sarà una stagione di mostre unica qui a Palazzo Reale, proprio oggi ne abbiamo parlato con il Direttore Domenico Piraina [Guarda qui l’intervista] e devo dire che il Palazzo è sempre più un centro multiforme, testimonianza dell’agile alternanza di un centro d’arte".

“Prima della Scala, evento internazionale di rinascita. La cultura della Scala riverbera in tutta la città connettendo centro e periferia”

“Sarà un autunno ricco di eventi per Milano. Per citarne uno su tutti ovviamente la Prima della Scala che sarà un evento internazionale di rinascita e di riapertura di una stagione così importante come quella scaligera con la Scala diffusa, un progetto che vuole davvero essere pervasivo ed entrare nelle reti dei quartieri periferici, delle carceri, delle scuole. La cultura della Scala riverbera in tutta la città”.

 

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti