Lunedì, 08 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Morto Domenico Biscardi, il ricercatore è stato trovato privo di vita in casa

È morto il ricercatore campano Domenico Biscardi, noto al pubblico per le sue posizioni contro la narrazione ufficiale sulla pandemia

12 Gennaio 2022

Morto Domenico Biscardi, il ricercatore è stato trovato privo di vita

fonte: Twitter

È morto il medico e ricercatore Domenico Biscardi, conosciuto al grande pubblico per le sue posizioni in contrasto con la narrazione ufficiale sulla pandemia. Biscardi sarebbe deceduto nella sua abitazione nella mattinata del 12 gennaio a causa di un infarto, anche se restano ancora da chiarire le effettive cause della morte. Secondo quanto appurato, nei giorni precedenti il ricercatore avrebbe ricevuto alcuni controlli da parte dei Nas. In alcuni audio, lo stesso Biscardi aveva affermato che i controlli erano scattati in merito ad alcune ricerche che stava conducendo sull'efficacia dei vaccini.

Morto Domenico Biscardi, il ricercatore trovato privo di vita

Restano al momento diverse le incognite sulla morte di Domenico Biscardi. Le prime ipotesi propendono per un infarto causato dall'eccessivo stress per le ricerche che stava portando avanti in questi ultimi giorni. Sarà però soltanto un'eventuale autopsia a chiarire quali possono essere state le effettive cause della morte. Il ricercatore campano era noto per le sue posizioni sui vaccini, sia su quelli a mRna che su quelli proteici come Novavax. Proprio contro questi ultimi il ricercatore campano si era recentemente scagliato, accusandoli di essere dannosi per la salute in quanto contenenti a suo dire mercurio e sali di alluminio.

La morte di Domenico Biscardi è stata accompagnata nelle ultime ore dal cordoglio dei quanti hanno seguito in questi mesi le sue ricerche sui vaccini. In molti lo hanno definito un eroe civile per le sue posizioni in aperto contrasto con la narrazione ufficiale sulla pandemia. L'ultima apparizione di Biscardi sui social sarebbe quella in cui, in un video ripreso poi su vari social, presentava degli studi su alcuni degli eccipienti contenuti nel vaccino, il cui uso sarebbe stato, a suo dire, illegale e non indicato per l'essere umano. 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x