Venerdì, 23 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Terremoto in Sicilia: scossa di magnitudo 4.4 in provincia di Ragusa

L'epicentro a 15 chilometri a sud di Acate, in provincia di Ragusa

22 Dicembre 2020

Terremoto Sicilia

Fonte: lapresse.it

Terremoto in Sicilia: forte scossa in provincia di Ragusa

E' stata avvertita questa sera alle 21.27 nella Sicilia orientale una forte scossa di terremoto, stimata dall'Ingv di magnitudo 4.4. La terra ha tremato per una decina di secondi.

Nel Ragusano, nel Siracusano e nel Catanese il sisma è stato nettamente avvertito. L'epicentro è stato localizzato a 15 chilometri da Acate, in provincia di Ragusa, ad una profondità di 16 chilometri. La profondità dell'evento è stimato invece in 30 chilometri.

Per la scossa di terremoto le sale operative dei vigili del fuoco hanno ricevuto finora solo chiamate per informazioni e nessuna richiesta di soccorso né segnalazioni di danni. E' quanto scrivono i vigili del fuoco su Twitter. 

La scossa ha provocato panico tra la popolazione, anche se fino a questo momento - viene confermato - non si segnalano danni, nè feriti. In alcuni paesi della provincia, in particolare a Vittoria e a Modica, la gente si è riversata per strada.

"Ho avuto tanta paura, tremava tutto": queste le parole di Stefano Sucato, che vive a Comiso (Ragusa), dopo il terremoto di questa sera. "Tanta gente è scappata ed è ancora in strada", aggiunge. La scossa è stata avvertita in molti comuni della Sicilia orientale ma anche in alcune zone del versante occidentale. "Mia moglie si torva a Lascari, nel palermitano, e anche lei l'ha avvertita", dice Sucato.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x