Venerdì, 30 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Data Stampa, Scambelluri: "Sostenere la comunicazione e coglierne i contributi per risolvere i problemi odierni"

Massimo Scambelluri, Presidente di Data Stampa, a Il Giornale d'Italia: "Il cambiamento più importante negli ultimi mesi è stata l’affermazione del copyright che, come è stato organizzato in Italia, è diventato un modello anche per gli altri Paesi"

02 Luglio 2022

Massimo Scambelluri, Presidente di Data Stampa, a Il Giornale d'Italia:

“L'obiettivo è ostenere la comunicazione sostenendo i comunicatori, il giornalismo e l’editoria. Sono anni molto importanti che hanno visto al centro la crisi, la pandemia e momenti difficili per tutti. Forse questo è il modo migliore per uscirne: comunicando e facendo in modo che tutte le fonti del giornalismo e la comunicazione in generale possano essere un contributo per risolvere i problemi.

Il momento è particolarmente delicato, perché con l’avvento della pandemia e della guerra le fake news hanno tentato di ritirarsi i posizionamenti. Non tutti usano la comunicazione nel modo migliore, questo è un momento di esaltazione del buon modo di fare il giornalismo.

Il cambiamento più importante negli ultimi mesi è stata l’affermazione del copyright, che rappresentava un problema gigantesco, irrisolto da anni. Grazie al Senatore Moles e alla sua squadra, con il contributo del Ministero della Cultura, siamo riusciti a risolvere il problema del copyright rendendolo ufficiale. Avremmo dovuto essere gli apripista: l’Italia è il paese del diritto, dovevamo arrivare prima anche su questo tema. Nonostante questo, non solo adesso abbiamo sistemato tutto, ma il copyright come è stato organizzato in Italia è diventato un modello anche per gli altri Paesi.”

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti