Domenica, 28 Novembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Gallerie d'Italia di Intesa Sanpaolo, Mazzocca (curatore): "La mostra Grand Tour ospita grandi opere dell'arte moderna"

Fernando Mazzocca, curatore della mostra Grand Tour alle Gallerie d'Italia, a Il Giornale d'Italia: "Molti artisti hanno lavorato per i giovani che nel '700 facevano il viaggio di formazione, rendendo l'Italia una grande officina dell'arte moderna"

18 Novembre 2021

Fernando Mazzocca, curatore della mostra Grand Tour alle Gallerie d'Italia di Intesa Sanpaolo, a Il Giornale d'Italia:

"Questa mostra ospita dipinti, oggetti d'arte e sculture che all'epoca del Grand Tour venivano considerati souvenir. L'immagine dell'Italia che ci ha lasciato un fenomeno come il Grand Tour, il viaggio di formazione che i giovani aristocratici europei facevano tra '700 e '800. Molti artisti italiani e stranieri hanno lavorato per loro e, quindi, l'Italia è diventata una grande officina dell'arte moderna ed è nata una nuova concezione del paesaggio e del ritratto.

Tutte queste opere prodotte nelle città italiane, Napoli, Venezia e, soprattutto Roma, compongono un'immagine straordinaria del nostro Paese, inteso come la terra dell'arte e della bellezza. Questa mostra ha un significato anche molto attuale: l'Italia ha una sua centralità e importanza nel mondo anche grazie alla sua arte e alla bellezza dei suoi territori. Le opere che il pubblico potrà ammirare, che vanno dall'antichità fino al '700, provengono dai musei e dalle collezioni di tutto il mondo. Questa mostra è stata resa possibile dalla collaborazione tra questi soggetti e Gallerie d'Italia di Banca Intesa.

Si tratta di una mostra che credo avrà un grande successo. In un momento così complesso, trasmette un messaggio molto importante: sarà la cultura, la salvaguardia del territorio e del clima a salvarci dalle difficoltà che stiamo vivendo. Qui sono presenti le opere di pittori importanti come Canaletto e Van Wittel. Ci sono anche tanti oggetti realizzati da artigiani straordinari. All'epoca tutte le arti concorrevano a creare questo sentimento di bellezza, che costituisce l'identità del nostro Paese".

Torna all'articolo

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti