Martedì, 19 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Filarmonica della Scala, Reymond: "Dopo la pandemia questa stagione è la ripartenza, in cui abbiamo pensato alla musica del nostro tempo"

Il Direttore Artistico Filarmonica spiega a Il Giornale d'Italia il programma della nuova Stagione presentata oggi dell'Associazione dei musicisti dell'Orchestra del Teatro alla Scala

06 Ottobre 2021

 “Si inizia un giorno prima il 24 gennaio perché suoniamo sempre il lunedì - afferma a Il Giornale d'Italia Etienne Reymond, Direttore Artistico Filarmonica della Scala -  però la presenza del maestro Abbado e di tutti i musicisti della prima serata ci sarà nelle nostre anime e nei nostri cuori, è una stagione un po’ speciale, l’abbiamo voluta rendere più speciale con queste commissioni a parecchi compositori importanti a cui abbiamo chiesto di scrivere e ricomporre piccolissimi brani per quasi ogni concerto, una specie di fanfara, overture. Poi non parlo dei direttori, li abbiamo tutti: Chailly, Mehta, Chung.”

“Dopo la pandemia questa stagione è la ripartenza, è uno dei motivi per il quale vogliamo pensare molto di più alla musica del nostro tempo. In questo caso è stato invitato il grande compositore britannico Thomas Ades anche un bravissimo direttore per dirigere i suoi brani e non solo e non dimentichiamo il grande repertorio con Mahler, Bruckner, Beethoven, ecc.”

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti