Giovedì, 27 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Paralimpiadi 2021, medagliere Italia completo: chi sono gli atleti e cosa hanno vinto

Ecco la lista completa e aggiornata dei successi azzurri alle Paralimpiadi di Tokyo 2021

06 Settembre 2021

Paralimpiadi 2021, medaglie Italia completo: chi sono gli atleti e cosa hanno vinto

Fonte: Instagram @otr_ortopedia

Da poco terminati i Giochi olimpici di Tokyo, i riflettori sono ora puntati sulle Paralimpiadi 2021, dove l'Italia fa subito sentire il suo peso sul medagliere. Ecco allora il riepilogo con la lista completa e aggiornata delle medaglie ottenute dagli azzurri fino a questo momento. Grande gioia sin dalla prima giornata, dove i nostri atleti conquistano ben 5 medaglie: ecco chi sono e cosa hanno vinto. Ottimi risultati anche nelle successive. Ad oggi il medagliere azzurro conta ben 69 podi.

Paralimpiadi 2021, medagliere Italia completo: chi sono gli atleti e cosa hanno vinto

Alle Paralimpiadi gli italiani sono pronti a puntare alto: sono ben 115 gli azzurri che in questi giorni si trovano a Tokyo e sono più carichi che mai. Tra gli atleti, per la prima volta nel corso della storia del nostro Paese a questi giochi, ci sono più donne (63) che uomini (52). 

Centosessantasei invece i Paesi in gara a questa XVI edizione dei Giochi paralimpici estivi. Ma cosa hanno vinto i nostri connazionali? Vediamo subito il medagliere completo dell'Italia fino a questo momento.

Paralimpiadi 2021, il medagliere aggiornato dell'Italia: Oro

Carlotta Gilli, 100 farfalla donne categoria S13

Il primo oro azzurro è quello di Carlotta Gilli che, a qualche minuto dalla vittoria, alle telecamere esclama contentissima: "L'oro era mio, dovevo solo prenderlo".

Francesco Bocciardo, 200 metri stile libero categoria S5

Secondo oro per l'Italia ancora nel nuoto: Francesco Bocciardo, classe 1994, raggiunge il traguardo in 2'26"76 precedendo lo spagnolo Ponce Bertran (2'35″20) e il brasiliano De Faria Dias (2'38″61).

Francesco Bocciardo, 100 metri stile libero categoria S5

Doppio oro per Bocciardo: anche nella seconda giornata di Paralimpiadi l'azzurro conquista il primo posto. "Oggi era ancora più difficile, dovevo chiudere ancora più forte rispetto ai 200 metri di ieri", e poi "avevo contro avversari che sono velocisti puri", ha detto dopo il trionfo.

Stefano Raimondi, 100 metri rana categoria SB9

Il primo posto conquistato dal 23enne di Verona Stefano Raimondi è il quarto azzurro a queste Paralimpiadi 2021.

Bebe Vio, fioretto individuale femminile categoria B

Inarrestabile Bebe Vio che trionfa in modo assoluto la gara e urlando di gioia per l'oro meritatissimo. Portabandiera a questi Giochi di Tokyo 2020, la giovane azzurra è un vero e proprio motivo d'orgoglio italiano.

Simone Barlaam, 50 stile libero S9

Con un tempo di 24''71, Simone Barlaam batte con uno stacco di pochi millisecondi  Denis Tarasov (RPC) e l'americano Jamal Hill.

Arjola Trimi, 50 metri dorso S3

Nonostante la lussazione alla spalla che l'aveva costretta a rinunciare alla gara del giorno prima, l'azzurra vola in cima al podio con quello che ha definito "un tempo inaspettato, non mi aspettavo di andare così bene".

Palazzo-Bianco-Terzi-Scortechini, staffetta 4X100 stile libero

Meritatissimo oro anche nella staffetta femminile: le nostre azzurre alle Paralimpiadi sono davvero inarrestabili.

Arjola Trimi, 100 metri stile libero categoria S3

La nuotatrice italiana Arjola Trimi trionfa nel nuoto e precede la statunitense Leanne Smith e la russa Iuliia Shishov.

Carlotta Gilli, 200 metri misti

L'azzurra delle Fiamme Oro centra la doppietta toccando con il crono di 2'21"44.

Antonio Fantin, 100 stile libero categoria S6

Oro e record del mondo nella categoria S6 per Antonio Fantin con il tempo di 1:03:71.

Luca Mazzone, Paolo Cecchetto e Diego Colombari, handbike

Il Team relay di Mazzone, Cecchetto e Colombari fa sognare, conquistando il primo posto. Seconda la Francia e terzi gli Stati Uniti.

Ambra Sabatini, oro 100 metri categoria T63

Straordinaria Ambra Sabatini che fa una gara senza precedenti.

Paralimpiadi Tokyo 2021, medagliere aggiornato dell'Italia: Argento

Alessia Berra, 100 farfalla categoria S13

Insieme alla collega Gilli, Alessia Berra fa una doppietta straordinaria, guadagnandosi un'altra medaglia nel nuoto femminile.

Luigi Beggiato, 100m stile libero categoria S4

Meritatissimo secondo posto anche per Luigi Beggiato nella seconda giornata. Cresce sempre di più il medagliere azzurro alle Paralimpiadi di Tokyo 2021.

Italia, staffetta mista stile libero 4x50

Giulia Terzi, Arjola Trimi, Luigi Beggiato, Antonio Fantini arrivano dopo una Cina imbattile e prima del Brasile.

Carlotta Gilli, 100m dorso categoria S13

Nei 100 dorso la straordinario Gilli firma il record del mondo abbassando, proprio a queste Paralimpiadi, il tempo a 1'05"56.

Carlotta Gilli, 400 stile libero categoria S13

Altra medaglia d'argento per la nostra atleta azzurra che continua a trionfare nel nuoto.

Francesca Palazzo Xenia, 200m misti individuali categoria SM8

Secondo posto anche per la nuotatrice paralimpica italiana di origine russa.

Anna Barbaro, Triathlon PTVI

Sudatissima ma meritatissima medaglia d'argento per l'azzurra Anna Barbaro al queste Paralimpiadi 2021.

Giulia Ghiretti, 100 metri rana categoria SB4 

L'oro è stato vinto dall'ungherese Fanni Illes, mentre il bronzo è andato alla cinese Cuan Yao. Ottimo tempo per Ghiretti, che rimonta con un tempo di 1'50"36.

Xenia Palazzo, 200 misti categoria categoria SM8

L'azzurra arriva seconda nella categoria, dietro alla leggendaria Jessica Long. Terza la collega russa Mariia Pavlova.

Giulia Terzi, 400 stile libero categoria S7

Leggendaria Giulia Terzi in una gara molto difficile e stancante.

Bebe Vio, Andreea Mogos, Loredana Trigilia, fioretto a squadre

Le azzurre vengono sconfitte in finale dalla Cina per 45-41.

Antonio Fantin, Simone Ciulli, Simone Barlaam e Stefano Raimondi, staffetta 4X100 stile libero

Secondo posto anche per i nostri nuotatori azzurri alle Paralimpiadi di Tokyo 2021.

Assunta Legnante, lancio del disco femminile 

Dopo i due ori di Londra e Rio, arriva un altro trionfo per l'atleta non vedente: Assunta Legnante e la sua immancabile mascherina dell'Uomo-Tigre portano a casa l'ennesimo argento azzurro. 

Alberto Amodeo, 400 stile libero categoria S8

Esordio strepitoso per il 20enne Alberto Amodeo, che con conquista il secondo podio nei 400 stile libero categoria S8.

Luca Mazzone, handbike categoria H1-H2

Secondo argento a Tokyo nella categoria H1-H2 di handbike per il cinquantenne di Terlizzi.

Antonio Fantin, 400 sl

Fantin impiega ’55”70 e si piazza dietro al campione brasiliano Glock. 

Simone Barlaam, 100 farfalla

Simone Barlaam torna sul podio con uno splendido argento alle spalle dell’australiano Martin, primo in 57”19, che colleziona così anche il nuovo record del mondo nel 100 metri farfalla.

Assunta Legnante, lancio del peso F12

Misura di 14.62  per la campionessa con la mascherina dell'Uomo-Tigre, che chiude la gara alle spalle dell'uzbeka Safiya Burkhanova con 14.78. Terzo posto invece per Rebeca Valenzuela Alvarez, atleta paralimpica messicana.

Stefano Raimondi, misti nuoto, categoria Sm10

Medaglia meritatissima per il nuotatore Stefano Raimondi nei 200 misti di nuoto, categoria Sm10. L'atleta veronese conquista così la sua settima medaglia nei Giochi Paralimpici di Tokyo 2021. Il tempo da lui raggiunto è di 2'07''68. 

Martina Caironi, 100 m categoria T63

Dopo la collega Sabatini, nella stessa gara la Caironi conquista il secondo posto.

Giorgio Farroni, cronometro categoria T1-2

Altra meritatissima medaglia azzurra: è quella del campione Giorgio Farroni

Francesca Porcellato, categoria H1-H3

Successo anche per Porcellato a questi Giochi paralimpici di Tokyo 2021.

Fabrizio Cornegliani, cronometro categoria H1

Corneggiani si guadagna un'altra bellissima medaglia d'argento.

Paralimpiadi, medagliere italia: Bronzo

Francesco Bettella, 100 dorso di nuoto categoria S1

Ottimo esordio già nella prima giornata. Il primo podio lo conquista Francesco Bettella, 32 anni. Oro invece per Israele con Shalabi con il tempo 2'28"04, argento per l'ucraino Kol con 2'28"29.

Monica Boggioni, 200 stile libero categoria S5

Terzo posto per la nuotatrice Monica Boggioni con 2'55″70 nella sua gara 200 sl femminile alle Paralimpiadi.

Monica Boggioni, 100 stile libero di nuoto categoria S4

Altro bronzo per la Boggioni: l'azzurra chiude in maniera impeccabile pochi secondi dietro la britannica Tully Kerney (anche record mondiale) e la cinese Zhang con 1'22"43.

Sara Morganti, dressage individuale 

Bellissimo risultato anche nell'equitazione: quella della Morgantini è la 12esima medaglia conquistata in sella al cavallo Royal Delight.

Stefano Raimondi, 100 stile libero categoria S10

Classe 1998 nato in provincia di Verona, Raimondi trionfa nel nuoto nella quarta giornata di Paralimpiadi.

Veronica Plebani, Triathlon categoria PTS2

La 25enne conquista il bronzo nella terza giornata di Giochi.

Giovanni Achenza, Triathlon categoria TWC

Terzo posto per il 50enne Giovanni Achenza, che conquista la medaglia di bronzo dopo l'olandese Jetze Plat e l'austriaco Florian Brungraber.

Carlotta Gilli, 50 stile libero categoria S13

Quarta medaglia per l'azzurra Gilli, che chiude queste Paralimpiadi con un doppio record.

Carolina Costa, Judo categoria +70 kg

Chiude con un terzo posto Carolina Costa, che ottiene la medaglia di bronzo contro l'ucraina Anastasiia Harnyk.

Maria Andrea Virgilio, tiro con l'arco

La Virgilio raggiunge la medaglia di bronzo della prova del Compound Open femminile di tiro con l'arco.

Andrea Liverani, tiro a segno categoria SH2

Nella carabina 10 metri l'atleta conquista un bellissimo terzo posto.

Oney Tapia, lancio del peso categoria F11

Terzo posto anche lancio del peso F11 di atletica leggera.

Sara Morganti, equitazione, dressage individuale freestyle, grado 1

Secondo bronzo per Sara Morganti: la 45enne conquista un'altra medaglia all'Equestrian Park con uno score di 81.100.

Xenia Palazzo, 400 metri stile libero categoria S8

Terza medaglia per la 23enne di Palermo, oggi domiciliata a Verona. Queste sono le sue prime medaglie paralimpiche, dopo aver raggiunto la finale a Rio.

Katia Aere, ciclismo categoria H5

Bronzo per la friulana di Spilimbergo (provincia di Pordenone). La 50enne si è piazzata terza nella gara vinta dalla stella statunitense Oskana Masters.

Michela Brunelli e Giada Rossi, tennistavolo

La squadra femminile del tennistavolo classe 1-3 alle Paralimpiadi di Tokyo 2020  ha ricevuto grandi elogi dal direttore tecnico Alessandro Arcigli, che le ha definito le atlete "due donne di grande forza e tenacia".

Oney Tapia, lancio del disco categoria F11

Secondo bronzo per l’italo-cubano, con un lancio a 39.52. L'oro va al brasiliano da Silva (43.16), l'argento all’iraniano Olad (40.60).

Ndiaga Dieng, 1500 metri piani categoria T20

Tempo di 3'57''24 per Ndiaga Dieng, che conquista il bronzo nei 1500 metri piani, categoria T20. L'oro va alla britannica Ower Miller con 3'54''57 e l'argento al russo Aleksandr Rabotnitskii, che colleziona un tempo di 3'55''78. 

Federico Mancarella, kayak 200 metri

Terzo posto nel kayak 200 metri, categoria k12 per Federico Mancarella, che si posiziona così, con un'ottima competizione, dopo l'australiano Curtis McGrath, e l'ucraino Mykola Syniuk. 

Monica Contraffatto, 100 metri categoria T63

Dietro alle colleghe, l'azzurra conquista il bronzo nell'atletica.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x