Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Chi è Viktor Medvedchuck, moglie, patrimonio, ricchezza e yacht

L'oligarca ucraino da tempo ostile al governo di Kiev e finanziatore dei filorussi nel Donbass è stato arrestato con un'operazione delle forze speciali: proposto scambio di prigionieri

13 Aprile 2022

Chi è Viktor Medvedchuk, l'oligarca russo arrestato in ucraina

Fonte: pagina Facebook di Volodymyr Zelensky

Chi è Viktor Medvedchuck, l'oligarca ucraino arrestato dai soldati di Kiev: moglie, patrimonio, ricchezza e yacht. Nella notte il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha comunicato su Telegram che Medvedchuck è stato arrestato e ha proposto uno scambio con uomini e donne ucraini fatti prigionieri dall'inizio dell'operazione speciale nel Paese. Medvedchuk ha 67 anni e, come si nota osservando la foto diffusa su Facebook dal presidente ucraino, al momento della cattura indossava l'uniforme ucraina, probabilmente un modo per mimetizzarsi. Il padre era un nazionalista ucraino, come ha raccontato lui stesso, che invece combatte per la causa opposta, dato che è uno dei principali finanziatori dei filorussi nel Donbass. È amico personale del presidente russo Vadimir Putin, che è il padrino di una delle sue figlie, Daryna, che ha otto anni. 

Chi è Viktor Medvedchuck, moglie, patrimonio, ricchezza e yacht

Medvedchuck è un imprenditore e politico ucraino nato nel 1954. È il leader del partito filorusso Ukrainian Choice, con cui è stato eletto deputato nel Parlamento del Paese. Proprio per il sostegno alla causa indipendentista, il suo era uno dei nomi papabili di diventare il leader "fantoccio" dell'Ucraina conquistata dall'armata rossa, ipotesi poi naufragata sul campo. Medvedchuck era stato arrestato lo scorso maggio con l'accusa di "alto tradimento" dal governo ucraino. Prima, i tre canali televisivi di cui era proprietario erano stati oscurati per motivi di "sicurezza nazionale".

Lo scorso inverno, le stesse reti furono oscurate e tutti i suoi beni sequestrati. Un atto che Putin giudicò come fortemente ostile, tanto da annunciare l'invio di tremila militari al confine con l'Ucraina. È sposato con Oksana Marchenko, classe 1978, anche lei bersaglio delle sanzioni ucraine. Il suo sostegno a posizioni filorusse è di vecchia data: già tra il 2002 e il 2005 è stato il capo dello staff dell'ex presidente Leonid Kuchma, stretto alleato di Mosca.

In Ucraina è stato sempre considerato "la quinta colonna" di Putin, che ha definito "un amico personale" anche se ha sempre negato di essere un filorusso. Il suo patrimonio lo rende uno degli uomini più ricchi del Paese: attraverso le sue tre reti televisive, 112, NewsOne e ZIK, ha veicolato la propaganda filorussa in Ucraina. Tra i suoi beni, anche il gigantesco yacht ribattezzato Royal Romance, lungo più di 90 metri. Nelle scorse settimane l'imbarcazione ormeggiata a Fiume è stato sequestrato dalle autorità croate.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x