Domenica, 11 Aprile 2021

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Musei aperti a Milano: la proposta per far ripartire la cultura

Orari scaglionati, mascherine, gel igienizzanti e pieno rispetto delle norme anti-Covid: Filippo Del Corno chiede così la riapertura dei luoghi di cultura.

08 Aprile 2021

Musei aperti a Milano: la proposta per far ripartire la cultura

Museo Milano (fonte foto Lapresse)

Milano non ci sta più: la cultura sta morendo e riaprire musei, cinema e teatri potrebbe essere l'unica soluzione per non far affondare un settore così importante in Italia. Ecco allora che arriva la proposta dell'assessore comunale alla cultura Filippo Del Corno: riaprire i musei ad orari scaglionati anche in zona rossa e arancione. Ma il suo appello verrà ascoltato?

Il Coronavirus ha messo in ginocchio i luoghi di cultura nel nostro Paese, in difficoltà già da prima della pandemia. Un settore, quello della cultura, di cui l'Italia si vanta in tutto il mondo: il nostro patrimonio artistico è davvero inestimabile. Ma proprio questo patrimonio rischia di non vedere più la luce a causa delle continue chiusure.

"Credo che la cultura sia il settore più colpito, i luoghi sono stati i primi a chiudere e gli ultimi a riaprire quando bisognava farlo" lamenta l'assessore alla cultura di Milano Filippo Del Corno durante un evento. "Noi sappiamo che durante l’estate 2020, con la timida ripresa, non vi è stato alcun contagio attribuibile agli eventi culturali".

I segnali di ripartenza sono pochi e la speranza per una vera e propria rinascita culturale sta pian piano venendo meno. "Non si vede una via certa, ma dobbiamo indicare una prospettiva che sia non reversibile" continua Del Corno, che si fa portavoce di una bellissima iniziativa: riaprire i musei a Milano, indipendentemente dal colore della Regione, e permettere le visite a orari scaglionati. 

"Questa proposta - continua l'esperto - l’abbiamo portata al ministro Franceschini come città capoluogo chiedendo una ripresa programmatica e non reversibile". Un'ottima idea quella di Del Corno, che potrebbe davvero risollevare un settore così in crisi a Milano e non solo. Verrà accolta la sua proposta? Staremo a vedere.

LEGGI ANCHE: Cultura, appello a Draghi: "Siamo invisibili"

LEGGI ANCHE: Coronavirus e teatri chiusi, lo sfogo di Pereira

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti