Sabato, 28 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Rientro in Italia dall'estero, tutte le regole da seguire a partire da oggi: dai tamponi ai giorni di isolamento

Il ministero della Salute ha firmato un'ordinanza che è appena entrata in vigore. Tale provvedimento regola il rientro in Italia dall'estero dei nostri connazionali

15 Dicembre 2021

Aeroporto

Fonte: Pixabay

Con il Natale che si avvicina, sempre più persone hanno programmato il rientro in Italia dall'estero per passare le festività in famiglia. A tal proposito, è entrata in vigore a partire da oggi un'ordinanza del ministero della Salute, che detta le regole da seguire per il ritorno in patria dei nostri connazionali che negli ultimi 14 giorni hanno soggiornato in un Paese straniero. Anche in questo caso, ci sarà una sostanziale differenza tra vaccinati e non vaccinati.

Rientro in Italia dall'estero: le regole

Il ministero degli Esteri ha diviso i Paesi stranieri per liste a seconda dell'andamento della pandemia di coronavirus. Gli Stati più sicuri sono quelli dell'Unione europea.

In questo caso, i cittadini italiani che rientrano da una delle Nazioni Ue, se vaccinati dovranno sottoporsi anche solo ad un tampone antigienico effettuato 24 ore prima o molecolare 48 ore prima della partenza e compilare il Passenger Locator Form (PLF), valido per entrare ed uscire dall'Italia. In caso di negatività, non dovranno fare null'altro.

Discorso diverso per i non vaccinati. In questo, oltre a doversi sottoporre ad un primo tampone antigienico 24 ore prima o molecolare 48 ore prima della partenza e compilare il PLF, anche in caso di negatività dovranno sottoporsi ad un isolamento di 5 giorni. Terminati i 5 giorni, hanno l'obbligo di sottoporsi ad un ulteriore tampone e, solo in caso di negatività, potranno riacquistare la propria libertà.

Rientro dagli Stati "più pericolosi"

Nella lista dei Paesi più "pericolosi", chiamata lista D, vi sono: Argentina, Australia, Bahrain, Canada, Cile, Colombia, Giappone, Indonesia, Israele, Kuwait, Nuova Zelanda, Perù, Qatar, Ruanda, Arabia Saudita, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (compresi Gibilterra, Isola di Man, Isole del Canale e basi britanniche nell’isola di Cipro ed esclusi i territori non appartenenti al continente europeo), Repubblica di Corea, Singapore, Stati Uniti d’America, Ucraina, Uruguay, Taiwan, Regioni amministrative speciali di Hong Kong e di Macao.

In questo caso per i vaccinati cambia poco. Le regole sono le stesse, ossia: PLF e tampone antigienico 24 ore prima. L'unica differenza sta nei tempi del tampone molecolare. Questo andrà fatto non 48 ore prima, ma 72 ore prima. L'unica eccezione è fatta per coloro che provengono dal Regno Unito, che dovranno sottoporsi a tampone molecolare almeno 48 prima della partenza e non 72.

Con i non vaccinati, il ministero è stato di nuovo più severo. Regole uguali al rientro dai paesi Ue: tampone antigienico 24 ore prima o molecolare 48 ore prima della partenza e compilare il PLF. Se un cittadino italiano non vaccinato sta però rientrando da una Nazione in lista D, dovrà fare un isolamento non di 5 ma di 10 giorni, nonostante la negatività. Al termine dei 10 giorni di clausura, dovrà nuovamente sottoporsi ad un tampone. 

Paesi africani

Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Malawi, Mozambico, Namibia, Eswatini. Questa lista di Pesi è considerata assolutamente off limits dal ministro degli Esteri e dal ministero della Salute. Tutti coloro che hanno soggiornato o anche solo transitato negli ultimi 14 giorni in questi Paesi, non potranno transitare né entrare in Italia fino al 31 gennaio 2022. Gli unici a poter tornare in Italia da questi Stati sono coloro che hanno residenza anagrafica nel nostro Paese da prima dell'entrata in vigore dell'ordinanza sui rientri del ministero della Salute. In questo caso non si fa distinzione tra vaccinati e non vaccinati, tutti dovranno fare 10 giorni di isolamento.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x