Mercoledì, 05 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Matelica, Marco Ferracuti morto per malore improvviso: l'ex consigliere aveva 50 anni

A causare il decesso dell'amatissimo ex consigliere Comunale sarebbe stata una emorragia celebrale

06 Dicembre 2021

Matelica, Marco Ferracuti morto per malore improvviso

Fonte: Facebook Comitato Quartiere San Rocco Matelica

É mancato nella notte di domenica 5 dicembre 2021 Marco Ferracuti, ex consigliere di Matelica, piccolo Comune marchigiano in provincia di Macerata, a causa di un malore improvviso. L'uomo, 50 anni, era molto conosciuto nel paese in cui viveva per il suo impegno politico e civile. Aveva dedicato gran parte della sua vita proprio a Matelica, che oggi purtroppo lo piange. Ferracuti lascia la compagna Sara e e i tre figli Lorenzo, Elena e Achille.

Marco Ferracuti morto per un malore improvviso

Ex consigliere comunale durante la passata amministrazione Delpriori, consigliere della Fondazione Mattei, imprenditore e vice presidente del comitato di quartiere del centro storico, Marco Ferracuti era molto amato e conosciuto a Matelica. A causare il decesso del 50enne sarebbe stata, stando alle ultime indiscrezioni, una gravissima emorragia celebrale che gli avrebbe provocato appunto un malore improvviso e mortale. In molti si chiedono che cosa sia successo ma, al momento, le risposte sembrano scarseggiare. In rete sono state effettuate molte ricerche per comprendere se il malore fosse collegato alla vaccinazione per il covid, ma non ci sono informazioni relative al vaccino e ad eventuali reazioni avverse. 

Nel frattempo sono centinaia i messaggi di cordoglio che spuntano sui social. Tra i primi a salutare Marco è l'ex primo cittadino della citta, Alessandro Delpriori, che ha pubblicato una fotografia che li ritrae insieme durante la presentazione della lista "Per Matelica", e scrive: "Era cominciata così, Marco. Te lo ricordi? Su quel palco ad iniziare un’avventura che è diventata un’amicizia e che è continuata fino ad oggi. Fino a ieri, fino a stanotte. Eri la nostra forza in questi mesi, lo sappiamo bene. Grazie, non c’è da dire altro", afferma, per poi concludere: "Un bacio a Sara, Lorenzo, Elena e Achille".

A salutarlo sono anche gli amici del Comitato Quartiere San Rocco Matelica, che vogliono ricordare Ferracuti a bordo della sua moto. "Il Presidente Andrea Tortolini e tutti i componenti del Comitato Quartiere San Rocco - scrivono su Facebook mentre pubblicano l'immagine del 50enne - si uniscono al dolore della famiglia, per la prematura scomparsa del caro Marco Ferracuti e porgono le più sentite condoglianze".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x