Lunedì, 01 Marzo 2021

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Olimpiadi Tokyo: presidente Mori si dimetterà per 'frasi sessiste'

Aveva detto che "le riunioni a cui partecipano troppe donne in genere prendono molto tempo, vanno avanti più del necessario".

11 Febbraio 2021

Olimpiadi

Olimpiadi (fonte foto Lapresse)

Yoshiro Mori è pronto a dimettersi. L'ex primo ministro giapponese e attuale presidente del Cio - Comitato organizzatore delle Olimpiadi di Tokyo - aveva dichiarato che "le riunioni a cui partecipano troppe donne in genere prendono molto tempo, vanno avanti più del necessario". Frase condannate dallo stesso Cio, poichè ritenute sessiste. Mori - hanno anticipato i media giapponesi -  annuncerà ufficialmente le dimissioni il prossimo venerdì.

"I commenti del presidente di Tokyo 2020 Mori sono assolutamente inappropriati e in contraddizione con gli impegni del CIO e le riforme della sua Agenda Olimpica 2020" ha scritto in una nota il Comitato Olimpico Internazionale. "Negli ultimi 25 anni - prosegue la nota - il CIO ha svolto un ruolo importante nella promozione delle donne nello sport e attraverso lo sport e continuerà a farlo fissando obiettivi ambiziosi".

E infine: "Nel difficile contesto in cui viviamo, oggi più che mai, la diversità è un valore fondamentale da rispettare e da cui trarre forza". A condannare le frasi dell'attuale presidente del Cio è stato anche il Primo ministro giapponese Yoshihide Suga. "Le osservazioni di Mori sono andate contro l'interesse nazionale e il principio olimpico dell'uguaglianza e non avrebbero mai dovuto essere pronunciate".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti