Venerdì, 27 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Artigianato e Palazzo, aperte le iscrizioni alla manifestazione dedicata alle botteghe artigiane e loro committenze

Si svolgerà dal 16 al 18 settembre a palazzo Corsini di Firenze nell' inedito percorso anche all’interno dell’antica dimora

Di Andrea Cianferoni

05 Febbraio 2022

Palazzo Corsini

Palazzo Corsini

Aperte le iscrizioni per partecipare alla XXVIII edizione di “Artigianato e palazzo, botteghe artigiane e loro committenze, manifestazione organizzata dall’Associazione culturale Giardino Corsini – impegnata nella valorizzazione e tutela della qualità delle eccellenze artigianali, del valore del fatto a mano e dell’importante patrimonio di conoscenza e tecniche tramandato dai veri maestri artigiani, unici protagonisti del Made in Italy, in programma da venerdì 16 a domenica 18 settembre 2022 al Giardino Corsini di Firenze, nell’inedito percorso - anche attraverso gli ambienti del Palazzo - voluto da Sabina Corsini e Neri Torrigiani per offrire al pubblico un’esperienza immersiva, tra evocazione e racconti di vita contemporanea legati alle maestranze e alla loro relazione simbiotica con il Palazzo". 

E’ prevista una riduzione del 10% sulla quota di partecipazione: per gli espositori residenti fuori dalla Regione Toscana, quale contributo alle spese di trasferta che dovranno sostenere; e per i giovani under 35 o che abbiano partecipato ad una precedente edizione di Blogs & Crafts, il concorso rivolto ai giovani artigiani e influencer, ora aperto a tutti i paesi europei grazie alla collaborazione con il World CraftsCouncil Europe. Anche quest’anno gli artigiani avranno l’opportunità di scegliere lo stand più idoneo, in occasione dell’open day dell’11 aprile che permetterà loro di vedere in anteprima gli spazi destinati ai loro laboratori.

La Mostra Artigianato e Palazzo, botteghe artigiane e loro committenze è organizzata e promossa dall’Associazione culturale Giardino Corsini - presieduta da Sabina Corsini - in collaborazione con Neri Torrigiani; riunisce ogni anno una nuova selezione di 100 maestri artigiani italiani e stranieri, portatori di saperi legati alla tradizione e all’innovazione: ceramisti, molatori del vetro, sbalzatori dell’argento e orafi, intagliatori, restauratori, liutai, sarti, intarsiatori di pietre dure e legno, intrecciatori della paglia, designer e molto altro.

L’Associazione Giardino Corsini, senza scopo di lucro, è impegnata nella valorizzazione e tutela della qualità delle eccellenze artigianali, del valore del fatto a mano e dell’importante patrimonio di conoscenza e tecniche tramandato dai veri maestri artigiani, unici protagonisti del Made in Italy.

 Il Comitato Promotore di Artigianato e Palazzo è cosi composto:

Stefano Aluffi Pentini, Jean Blanchaert, Benedikt Bolza, Marcantonio Brandolini d'Adda, Fausto Calderai, Nicolò Castellini Baldissera, Chiara Stella Cattana, Matteo Corvino, Maria de’ Peverelli Luschi, Costantino D’Orazio, Viola Emaldi, Elisabetta Fabri, Maria Sole Ferragamo, Drusilla Foer, Bona Frescobaldi, Alessandra Galtrucco, Francesca Guicciardini, Alvar Gonzales Palacios, Ferruccio Laviani, Federico Marchetti, Alessia Margiotta Broglio, Martino di Napoli Rampolla, Carlo Orsi, Beatrice Paolozzi Strozzi, Clarice Pecori Girladi, Natalie Rucellai, Maria Shollenbarger, Luigi Settembrini, Guido Taroni, Simone Todorow

di Andrea Cianferoni

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x