Sabato, 20 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Vogue, Zelensky e moglie posano per la rivista di moda. Quando la guerra diventa cool

Polemiche social per l'apparizione del Presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy e sua moglie Olena Zelenska sulla popolare rivista di moda Vogue. Il web: "Nessun rispetto per la loro gente"

27 Luglio 2022

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy e sua moglie Olena Zelenska hanno avuto il tempo di posare per la popolare rivista di moda Vogue. Immediata la reazione, piuttosto stizzita, del web, i cui protagonisti non hanno mancato di far notare come sia stato un comportamento "inopportuno mentre la loro nazione è in guerra". "Non eravate in guerra?", si è chiesto sardonico un utente, non appena l'intervista su Vogue ha fatto il giro della rete. "Dove avete trovato il tempo?", incalza lo stesso utente, mentre un altro ci va giù pesante: "Mancanza di rispetto per chi sta combattendo, e morendo, per voi".

Il VIDEO del backstage:

Vogue, Zelensky e moglie posano per la rivista di moda

"Non esiste un manuale di istruzioni per le first lady in tempo di guerra", inizia la popolare rivista di moda, presentando così Olena Zelenska. E ancora: "La moglie del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che è stata a lungo autrice di sketch televisivi, ha sempre preferito rimanere dietro le quinte", va avanti il pezzo. "Mentre il marito, un attore comico diventato uomo politico, il cui mandato presidenziale potrebbe ancora decidere il destino del mondo libero, brillava sotto i riflettori. Ma da quando, lo scorso 24 febbraio, la Russia ha invaso l'Ucraina, Zelenska si è ritrovata improvvisamente al centro di una tragedia". "Quando l'ho incontrata, di recente", va avanti l'autore del pezzo, Rachel Donadio, "in un piovoso pomeriggio a Kiev, dove i caffè erano affollati nonostante le frequenti sirene antiaeree, il suo viso luminoso e i suoi occhi verde-marrone sembravano riflettere la gamma di emozioni che in questo momento attraversa l'Ucraina: profonda tristezza, sprazzi di umorismo nero, ricordi di un passato più sicuro e felice e, al centro di tutto, un incrollabile orgoglio nazionale".

"Questi sono stati i mesi più terribili della mia vita e di quella di tutti gli ucraini", ha raccontato la donna al giornalista. "Francamente, non credo sia possibile capire come ce la siamo cavata dal punto di vista emotivo". "Non vediamo l'ora di vincere", ha poi affermato la moglie del presidente ucraino. "Non abbiamo dubbi sul fatto che prevarremo. Ed è questo che ci aiuta ad andare avanti".

Olena Zelenska su Vogue: "Non vediamo l'ora di vincere"

"In Ucraina, decine di migliaia di donne sono state al fronte, anche in combattimento, e il ruolo di Zelenska si è orientato sempre più verso l’attività diplomatica in prima linea", ha continuato l'autore dell'intervista, incentrata sulla moglie di Zelensky. "Di recente, si è recata a Washington, anche se in visita non ufficiale e non annunciata, e ha incontrato il presidente Biden, la first lady Jill Biden e il segretario di Stato Antony Blinken. Si è anche rivolta al Congresso, spiegando a un gruppo bipartisan di legislatori che stava parlando come madre e figlia, non solo come first lady. Ha mostrato le foto dei bambini ucraini uccisi dai missili russi, tra cui uno di quattro anni con la sindrome di Down". 

"Prima di salutarmi, Zelenska mi ha regalato un libro sulla città di Charkiv", ha scritto ancora Rachel Donadio. Infine: "Prima che me ne andassi, ci siamo strette la mano, poi io ho azzardato un breve abbraccio. Lei mi ha accompagnato alla porta. Le ho augurato di poter presto cenare di nuovo con tutta la sua famiglia riunita attorno allo stesso tavolo. Tante famiglie separate, tante vite perse... 'È il mio sogno', ha detto". 

Vogue, Zelensky e moglie posano per la rivista e il web non perdona

Come già accennato, l'apparizione di Zelensky e signora su Vogue ha diviso e fatto discutere. Il popolo del web si è scatenato contro la coppia, rea - secondo molti - di essere troppo "vanitosa", una cosa che "in tempi di guerra non va mai troppo bene".

“L’attore continua la sua commedia tra apparizione tv, interviste e copertine patinate sulle riviste", ha tuonato un altro utente. "Il classico uomo in guerra. Intanto il suo popolo muore!”. E ancora: "Ciao, noi siamo gli #Zelensky e siamo affranti per il nostro popolo che sta combattendo una sanguinosa guerra. Mandateci più soldi e più armi. Ma soprattutto più soldi”. "Pura illusione la guerra con la Russia se prevaleva un po’ di intelligenza, da parte vostra senza farvi trascinare dai vostri amici Americani,potevate risparmiarvela di mandare al macello i vostri concittadini". "Che bello dire vinceremo da un salotto con aria condizionata nessuno ti ha detto che il tuo popolo sta soffrendo svegliati". "Ha il tempo di girare il mondo e di fare la modella, la guerra è cool".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x