Venerdì, 17 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Concerto per Milano, la Filarmonica della Scala abbraccia il suo pubblico in Piazza Duomo

La Filarmonica della Scala ha incantato il pubblico con un programma che è un omaggio all'Italia: la Sinfonia Italiana n. 4 in la maggiore op. 90 di Mendelssohn, il Capriccio italiano di Čajkovskij e la suite dal balletto Romeo e Giulietta di Prokof'ev

13 Settembre 2021

Da Piazza Duomo, il tradizionale concerto sinfonico gratuito che trasforma il cuore della città in una sala da concerto sotto le stelle torna per la nona edizione. Anche quest'anno la Filarmonica della Scala, il Main Partner UniCredit e lo Sponsor Allianz Italia, con il sostegno di Esselunga e il Patrocinio del Comune di Milano, mantiene l'appuntamento che suggella il legame dell'orchestra con i milanesi e con il pubblico internazionale, che segue il concerto da oltre 20 paesi grazie alla collaborazione di Rai Cultura e Rai Com

Sul podio dell'orchestra, come tradizione in questi anni, Riccardo Chailly  ha diretto un programma di grande fascino che è un omaggio musicale all'Italia attraverso capolavori di grandi compositori: il concerto si apre con la celebre Sinfonia Italiana n. 4 in la maggiore op. 90 di Mendelssohn (nella seconda versione del 1834), prosegue sulle note del Capriccio italiano di Čajkovskij e si conclude con la suite dal balletto Romeo e Giulietta di Prokof'ev.

Da una parte pagine che traggono ispirazione dalla musica popolare italiana e dal fascino che ha esercitato sulla storia musicale la "terra dove fioriscono i limoni", dall'altra la carica teatrale e il gusto sentimentale e melodrammatico delle vicende dei due amanti veronesi, in una delle opere più alte della scrittura musicale del XX secolo. 

Concerto per Milano 2021, Meyer (Teatro alla Scala): "Ricerchiamo le nostre radici"

VIDEO-Concerto per Milano 2021, Meyer (Teatro alla Scala): "Ricerchiamo le nostre radici"

Dominique Meyer, Sovrintendente e Direttore artistico del Teatro alla Scala di Milano ai microfoni de Il Giornale d'Italia: “Un programma quello del Concerto per Milano molto italiano e caloroso. Vedo, intorno a me, volti felici tra il pubblico e tra l’orchestra. Spero di essere fortunati stasera, più di un anno fa, e che questo possa essere l’inizio e il ritorno alla normalità.

In questi giorni stiamo presentando le opere di Rossini, seguiranno le opere di Donizetti e infine una rarità assoluta, un’opera di Cavalli. Si fa molta musica barocca in questi tempi ma penso sia anche l’ora di fare musica barocca italiana, perché quest’arte, che amiamo tutti, è nata proprio qui in Italia. Bisogna cercare di riproporre le nostre radici”.

 Concerto per Milano 2021, Claudia Parzani (Allianz): "Momento per la città"
 

VIDEO-Concerto per Milano 2021, Claudia Parzani (Allianz): "Momento per la città"

"Questa serata rappresenta il modo di essere tornati ad una normalità che è fatta anche di cose importanti come la cultura, che è fatta di momenti di convivialità e di momenti per la città e questo è un momento per città". Queste le parole di Claudia Parzani, Presidente Allianz, a Il Giornale d'Italia, durante il Concerto per Milano della Filarmonica della Scala.

"E' importantissimo puntare sulla cultura, siamo in Italia e la cultura è una delle cose che ci contraddistingue e ci permetterà sempre di attrarre turismo e di essere un po' al centro del mondo", conclude.

Concerto per Milano 2021, Padoan (UniCredit): "C’è dinamica nel Paese che andrà sfruttata e sarà sfruttata bene”

VIDEO-Concerto per Milano 2021, Padoan (UniCredit): "C’è dinamica nel Paese che andrà sfruttata e sarà sfruttata bene”

Pietro Carlo Padoan, Presidente di UniCredit a Il Giornale d’Italia: “C’è aria di ripresa qui al Concerto per Milano e in generale nei tempi che stiamo vivendo. Il Paese è in una posizione unica, può riprendere a crescere su basi più forti e nuove grazie alle risorse messe a disposizione dall’Europea e grazie ad un governo che sta facendo molto bene sotto la guida del Presidente del Consiglio. Il segnale che tutto il mondo percepisce è che c’è molta dinamica nel Paese che andrà sfruttata e sarà sfruttata bene”.

 
 

Concerto per Milano 2021, Alessandro Spada (Assolombarda): "La cultura è un asset imprescindibile"

 VIDEO-Concerto per Milano 2021, Alessandro Spada (Assolombarda): "La cultura è un asset imprescindibile"

"E' il coronamento di una bellissima settimana, iniziata domenica scorsa con l'apertura del Salone del Mobile ed è proseguita durante tutta la settimana con grandi eventi dove Milano ha saputo coniugare la voglia di esserci con la voglia di esserci in sicurezza". Così Alessandro Spada, Presidente di Assolombarda, a Il Giornale d'Italia, durante il Concerto per Milano della Filarmonica della Scala.

"Oggi, durante questo splendido concerto, chiudiamo una settimana dove Milano ha dimostrato la sua vitalità e la sua capacità di riprendere il suo percorso. Milano è cultura e ha sempre rappresentato un importante punto per la cultura. Direi che questo è un asset imprescindibile", conclude.

Concerto per Milano 2021, Letizia Moratti: "Un momento di rinascita per la città"

VIDEO-Concerto per Milano 2021, Letizia Moratti: "Un momento di rinascita per la città"

 

"La Scala rappresenta sempre un momento di rinascita della città e ripartenza. In questo caso si tratta di una ripartenza che abbiamo già iniziato a vedere questa settimana anche con il SuperSalone, è una città che ha voglia di riprendere una vita normale, per fare questo stiamo accelerando sui vaccini, che sono l'arma che abbiamo perché si possa riprendere una vita il più  normale possibile, una vita che faccia riprendere il lavoro, che faccia riprendere ai giovani la socialità. Ne abbiamo bisogno e quindi stiamo spingendo molto sulla campagna vaccinale". Queste le parole di Letizia Moratti, ex sindaco di Milano, a Il Giornale d'Italia, durante il Concerto per Milano della Filarmonica della Scala.

Sull'immunità di gregge entro la fine di questo anno l'ex sindaco: "E' difficile da dire ed è meglio lasciare agli scienziati queste riflessioni. Le nuove varianti sono più contagiose e per questo bisogna davvero spingere sui vaccini", conclude.

Concerto per Milano 2021, Stefano Boeri (Triennale): "Quando ci si muove insieme possiamo fare cose straordinarie"

"Milano questa settimana è stata una città viva e piena di iniziative e al centro dell'attenzione del mondo e questa cosa non succede in molte altre città, in Europa e nel mondo. Siamo in un momento importantissimo e la presenza della Scala in Piazza Duomo con la Filarmonica suggella questa spinta collettiva della città. Quando ci si muove insieme possiamo fare cose straordinarie". Queste le parole di Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano a Il Giornale d'Italia, durante il Concerto per Milano della Filarmonica della Scala.

"Il primo grande evento che venne fatto dopo la Seconda Guerra Mondiale a Milano fu l'apertura della Scala. La musica, la cultura, il design, la moda sono la nostra corrente calda e anche una grande economia", conclude.

 
 Concerto per Milano 2021, Maurizio Beretta: "Il mondo della cultura può contribuire a dare segnali positivi"
 

VIDEO-Concerto per Milano 2021, Maurizio Beretta: "Il mondo della cultura può contribuire a dare segnali positivi"

 
 

Maurizio Beretta, Presidente della Filarmonica della Scala, ha affermato a Il Giornale d'Italia in occasione del Concerto per Milano 2021: "Un appuntamento ormai istituzionale della Filarmonica da molti anni e ovviamente c'è una grande collaborazione con Unicredit e altri sponsor importanti. E' anche un segnale forte di come il mondo della cultura può contribuire a dare segnali positivi e credo che la partecipazione, seguendo tutte le norme, è una conferma significativa", conclude.

 
 

Concerto per Milano 2021, Artom: "La Scala che è la medaglia olimpica della cultura italiana"

VIDEO-Concerto per Milano 2021, Artom: "La Scala che è la medaglia olimpica della cultura italiana"

Arturo Artom a Il Giornale d’Italia in occasione del Concerto per Milano 2021: “Questo autunno italiano non poteva partire meglio. C’è stato il Festival di Venezia, il successo del Gran Premio di Formula 1 e stasera con il Concerto per Milano la città riparte bene e in sicurezza. La cultura è sempre una chiave per dare passione ed emozione alle persone che è quello che necessità l’Italia. Dopo le medaglie d’oro delle olimpiadi abbiamo qui oggi la Scala che è la medaglia olimpica della cultura italiana”.

Concerto per Milano 2021, Salvemini a Il Giornale d'Italia: "Recuperiamo la reputazione ambrosiana"

VIDEO-Concerto per Milano 2021, Salvemini a Il Giornale d'Italia: "Recuperiamo la reputazione ambrosiana" 


 

Severino Salvemini a Il Giornale d’Italia: “Qui, stasera, al Concerto per Milano tra la calura estiva si respira un’aria buona, sana. Il programma è di grande interesse, sono infatti i brani più importanti che toccano i confini del nostro Paese. Per questo quella di oggi credo sia un’occasione importante essendo il concerto più prestigioso che la filarmonica fa in città all’aperto.

Milano in questi giorni è davvero ripartita. Spero che questo diventi sempre di più un momento di recupero della reputazione ambrosiana".

 
 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x