Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Leonardo, Alessandro Profumo:“ Per la difesa e la sicurezza digitale servono mappe tecnologiche europee condivise per avere l’Open Strategic Autonomy”

Alessandro Profumo AD Leonardo a Il Giornale d’Italia: “Non si deve rivedere il PNRR bisogna puntare sull’innovazione perché ricordiamoci che il PNRR parla fondamentalmente di transizione ecologica, transizione digitale e coesione sociale”

28 Maggio 2022

Alessandro Profumo, AD Leonardo a Il Giornale d’Italia:

“Non si deve rivedere il PNRR bisogna puntare in modo fortissimo sull’innovazione perché ricordiamoci che il PNRR parla fondamentalmente di transizione ecologica, transizione digitale e coesione sociale. Sono tutti temi che hanno alla base l’innovazione proprio per consentire di fare questo passaggio senza creare altri problemi di tipo economico e sociale e quindi penso che l’innovazione sia un elemento vitale. “

“L’Unione Europea si sta muovendo in modo intenso soprattutto nel settore della difesa e sicurezza, la quantità di progetti europei che oggi sono in corso sono molto rilevanti. Certo si può sempre fare di più, bisogna lavorare in modo da creare effettivamente delle mappe tecnologiche europee condivise per avere quella che tutti definiamo Open Strategic Autonomy, un’autonomia strategica aperta che ci consenta di avere capacità europee per presidiare alcuni settori chiave.”

 

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti