Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Elena Del Pozzo, la nonna: "Era Martina a picchiare la bimba. Ci ricattava e non potevamo denunciarla"

La nonna paterna di Elena Del Pozzo racconta una storia agghiacciante. Martina Patti, mamma della piccola, ricattava da tempo il compagno usando anche violenza sulla figlia

14 Giugno 2022

Rosaria Testa, nonna paterna di Elena Del Pozzo, la bambina di 5 anni trovata morta a Mascalucia, dopo essere stata uccisa dalla madre a coltellate, ha raccontato una storia a dir poco agghiacciante. La mamma della piccola, Martina Patti, avrebbe avuto una vera e propria ossessione per il suo compagno, padre della loro figlia. Ogni qual volta l'uomo aveva tentato di lasciarla lei avrebbe denunciato di aver subito violenze domestiche. "Una volta che mio figlio la lasciata", racconta Rosaria, "lei le ha alzato le mani ha mio figlio e alla bambina. Poi è andata all'ospedale" con un livido che si sarebbe procurata da sola "e si è fatta dare 30 giorni di prognosi". Dopo, continua Rosaria, "è andata dai carabinieri per denunciare mio figlio".

E ancora: "Non l'abbiamo denunciata perché avevamo paura che facesse male alla bambina. Lei diceva a mio figlio 'ritorna con me che io ritiro la denuncia'. Quando mio figlio è tornato da lei, Martina ha ritirato la denuncia ai carabinieri". "Noi avevamo paura che se la denunciavamo ci togliesse Elena". 

Il VIDEO dell'intervista a Rosaria Testa è stato pubblicato su YouTube da Local Team.
 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti