Sabato, 25 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Cosa succederà quando la Regina Elisabetta morirà? Ecco cos'è il piano London Bridge

Alcune informazioni erano già trapelate nel 2017. Oggi la Regina, 95 anni, gode però ancora di ottima salute

04 Settembre 2021

Cosa succederà quando la Regina Elisabetta morirà? Ecco cos'è il piano London Bridge

Regina Elisabetta (fonte foto LaPresse)

Cosa succederà quando morirà la Regina Elisabetta? Scatta il piano London Bridge: ecco di cosa si tratta e come la Gran Bretagna si sta preparando alla scomparsa della Sovrana più longeva della storia britannica. Oggi Quen Elizabeth ha ben 95 anni.

Quando morirà la Regina Elisabetta? 

La Regina Elisabetta, si sa, a molti sembra immortale, tanto che sui social spesso impazzano meme e immagini che scherzano sulla longevità della Sovrana britannica. Quando morirà, cosa ne sarà della Royal Family? Chi salirà sul trono? Quale sarà la donna che prenderà il suo posto dopo così tanto tempo? Sono davvero molte le domande che i più curiosi, inglesi e non, si pongono e proprio oggi, sabato 4 settembre 2021, spuntano delle possibili risposte.

Direttamente da Buckingham Palace arrivano voci di un piano denominato 'London Bridge', un documento pensato appositamente per quando la Regina Elisabetta non ci sarà più. A svelarlo sono i media inglesi, i quali però precisano anche che al momento la Sovrana sta bene e il palazzo reale britannico lo conferma. Nonostante dunque le condizioni di salute di Elisabetta siano ottime, le ultime rivelazioni sul suo conto puntano ancora i riflettori sulla tanto chiacchierata Royal Family.

Già nel 2017 era trapelato una possibile operazione studiata ad hoc in vista della morte della Regina Elisabetta. Tutti pronunciavano la stessa frase: “London Bridge is down” , che in italiano significa che “è caduto il ponte di Londra” per fare riferimento alla morte dell'allora 91enne. Sempre in quell’anno poi erano rese note anche tutte le prassi in merito al lutto nazionale, al blocco della borsa e di tutte le banche in seguito ai funerali regi.

Ed ecco che oggi spuntano nuove informazioni: sembra che, quando morirà la Regina, la Gran Bretagna non solo proclamerà lutto nazionale e altre iniziative di rilievo in suo onore, ma anche deciderà di attivare una sorta di "blackout" per tutti i propri profili social della Royal Family.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x