Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Generali, CdA: fumata nera sulla nomina del consigliere lista di minoranza. Bocciato Cirinà, Sironi sonderà i tre consiglieri indipendenti

Luciano Cirinà ritenuto inidoneo dalla lista di maggioranza, ma i membri della minoranza mantengono la propria posizione

22 Giugno 2022

Generali, al via ammissione al regime di Adempimento Collaborativo 

Generali

Fumata nera sulla nomina del consigliere della lista di minoranza delle Generali, resta dunque irrisolto il nodo sul sostituto di Caltagirone. In seguito alla riunione del CdA tenutasi questo pomeriggio, la lista di maggioranza resta ferma sull’inidoneità di Luciano Cirinà, mentre Flavio Cattaneo e Marina Brogi, membri della lista di minoranza, mantengono la propria posizione.

Per risolvere l’impasse il presidente Sironi chiamerà i tre candidati della lista di minoranza, Alberto Cribiore, Andrea Scrosati e Stefano Marsaglia, per sondare la disponibilità di questi a prendere il posto dell’imprenditore romano nel cda. Da sottolineare che i tre candidati, in nome del requisito di indipendenza, potrebbe autonomamente decidere di non sposare la linea di Caltagirone.

Il problema subentrerebbe nel caso in cui nessuno dei tre candidati della lista di minoranza accettasse di entrare a far parte del cda. In tal caso lo stallo potrebbe protrarsi ulteriormente.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x