Sabato, 21 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Italian Exhibition Group: Sigep e Vicenzaoro January rinviate a marzo 2022

IEG proroga a marzo 2022 le manifestazioni Sigep e Vicenzaoro January e rende note le performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria

31 Dicembre 2021

Italian Exhibition Group: Sigep e Vicenzaoro January rinviate a marzo 2022

Italian Exhibition Group S.p.A. (IEG), società con azioni quotate su Euronext Milan, mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., comunica che le manifestazioni “Sigep - The Dolce World Expo” e “Vicenzaoro January - The Jewellery Boutique Show”, entrambe in programma nel prossimo mese di gennaio, vengono rinviate rispettivamente al 12-16 marzo e al 17-21 marzo 2022.

La Società, unitamente agli stakeholders dei settori di riferimento, alla luce degli attuali indicatori pandemici, valuta impossibile una significativa visitazione degli eventi tanto dall’Italia, quanto dall’estero, Europa compresa.

IEG, Sigep e Vicenzaoro January: tutte le previsioni e stime che riflettono le attuali opinioni del management (“forward-looking statements”) 

Nell’ultima decade di dicembre le Società del Gruppo che avevano presentato istanza ai sensi dell’Avviso Pubblico del Ministero del Turismo del 5 agosto 2021 per accedere ai “ristori delle perdite subite dal settore delle fiere e dei congressi a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19” (“Ristori”), hanno incassato il saldo delle somme riconosciute per le perdite 2020 ed ulteriori contributi per euro 10.086.018, presumibilmente imputabili al ristoro delle perdite 2021. Il totale dei contributi percepiti dal Gruppo nel 2021 per i Ristori, concessi in deroga ai limiti del Temporary Framework, ammontano ad euro 17,8 milioni. A questi si aggiungono 9,8 milioni di “Contributi a fondo perduto commisurati ai costi fissi non coperti da utili sostenuti dal sistema fieristico” erogati da SIMEST S.p.A. nell’agosto 2021 e rientranti nelle previsioni della sezione 3.12 del Temporary Framework.

Infine, l’emittente rende noto che in data 23 dicembre si è concluso il processo di rinegoziazione dei finanziamenti assistiti da Garanzia Italia emessa da SACE S.p.A. (già comunicati al mercato in data 24 luglio 2020). Oltre alla rinegoziazione del finanziamento con Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. (si veda comunicato del 22 dicembre 2021), IEG ha perfezionato con Intesa Sanpaolo S.p.A. il contratto per i) l’estinzione del finanziamento di originari euro 35 milioni assistito da Garanzia Italia emessa da SACE S.p.A. stipulato nel luglio 2020 con scadenza a giugno 2025 e di residui euro 32.815.500 e ii) l’erogazione di un nuovo finanziamento di importo pari al debito residuo, assistito da Garanzia Italia emessa da SACE S.p.A. e con scadenza a settembre 2027.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x