Lunedì, 06 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

MICAM, al via il salone internazionale: ospite per la prima volta il settore cinese delle calzature

Grazie all'organizzazione della Camera di Commercio cinese, saranno presenti al MICAM quindici brand calzaturieri di punta

19 Settembre 2021

MICAM, al via il salone internazionale: ospite per la prima volta il settore cinese delle calzature

Fonte foto: Il Giornale d'Italia

Una collettiva di imprenditori calzaturieri promossa dal governo cinese ha esposto per la prima volta all'edizione del MICAM, la fiera professionale più influente al mondo, che ospita ogni anno aziende calzaturiere di vari Paesi. Per la prima volta, grazie all’organizzazione della China Chamber of Commerce for Import and Export of Light Industrial Products and Arts-Crafts (CCCLA), MICAM ha opsitato l’associazione ufficiale del settore delle calzature cinese, che rappresenta diverse aziende e brand calzaturieri cinesi.

La collettiva cinese farà parte della selezione di collettive che comprendono altri Paesi del mondo (tra cui Brasile, Francia, Spagna, Portogallo). “Premium China Footwear & Accessories” è una piattaforma commerciale della “China Chamber of Commerce for Import and Export of Light Industrial Products and Arts-Crafts” (CCCLA), che mira alla promozione di brand cinesi di calzature e di relativi accessori nel mercato europeo, integrandosi con l’industria Europea al fine di realizzare una relazione win-win per il beneficio di entrambi.

La China Chamber of Commerce for Import and Export of Light Industrial Products and Arts-Crafts (di seguito denominata la Camera di Commercio Cinese) è stata fondata nel 1988. È un’organizzazione nazionale composta da produttori, importatori ed esportatori di prodotti di consumo quotidiano (scarpe, borse e valigie, giocattoli, prodotti in vetro e ceramica, accessori e gioielli, mobili, ecc). Conta, ad oggi, più di 13.000 membri (le imprese più importanti per dimensione). La Camera di Commercio Cinese è attivamente impegnata a promuovere gli scambi e la cooperazione tra le industrie delle calzature e degli accessori in patria e all’estero e l'esportazione di calzature e accessori moda. Negli ultimi anni ha stabilito buoni rapporti di cooperazione con i governi europei, USA e le associazioni imprenditoriali più importanti in Italia e in Germania. L'obiettivo è promuovere insieme lo sviluppo delle industrie di calzature e accessori Cina-Europa (una cooperazione tra Cina e Europa) a livello globale.

Al MICAM saranno dunque presenti i brand di calzature più rappresentativi e importanti della Cina, quali per esempio Sheme, primo brand di lusso cinese (ha partecipato alle Fashion week di Parigi, Londra e New York); Erke, un marchio specializzato in calzature e abbigliamento sportivo; Kangnai, uno dei brand di calzature maschili più importanti della Cina, con più di 300 punti vendita nel Paese e oltre 100 all’estero, e collaborazioni con marchi internazionali come, tra gli altri, Hugo Boss e Calvin Klein; saranno inoltre presenti Aokang, Shunpu, Desay, Ranch, Clorts, Jacata, Max Bahr, Oak, Yonghong, Bagsmart, Ecosusi, Tourit ed altre imprese cinesi che già lavorano per noti brands del mercato europeo e americano: oltre a proporsi come validi partner per il private label, esporranno anche produzioni a loro marchio.

A causa della pandemia, il trasferimento di personale tra Cina e Europa ha subito delle restrizioni. Conseguentemente, l’attività promozionale programmata dalla “Premium China Footwear & Accessories” non si è svolta normalmente. Al fine di ridurre al minimo l’impatto delle restrizioni, la Camera di Commercio Cinese ha previsto nuovi metodi di esposizione fieristici, organizzando ad esempio la spedizione di alcuni prodotti selezionati a marchio cinese in Italia, per esporli al MICAM dal vivo ma, allo stesso tempo, integrando metodi di esposizione online, attraverso VISAF (virtual exhibition). Durante la fiera sono stati installati dispositivi per la trasmissione dell’evento in diretta streaming, in modo che gli acquirenti, accedendo alla piattaforma online VISAF, possano interagire e comunicare in tempo reale con le aziende dei relativi marchi.

Dal 15 settembre al 4 novembre 2021, durante VISAF (Virtual Shoes & Accessories Fair), “Premium China Footwear & Accessories" organizzerà contemporaneamente varie mostre e attività promozionali in Italia. Le categorie dei prodotti in esposizione includeranno: scarpe, valigie, pelletteria e relativi accessori di abbigliamento. Attraverso l’integrazione dei due metodi, dal vivo e online, si potrà realizzare l’obiettivo di esibire e di promuovere, integrando le funzioni di visita, colloquio, comunicazione tecnica con quelle di acquisto. Promuovendo i marchi cinesi del settore calzaturiero con questi metodi integrati offline e online, anche l’industria Europea avrà dei vantaggi, compensando gli ostacoli causati dalla sospensione delle fiere dal vivo: le aziende e i relativi marchi saranno facilitati nel costruire nuovi canali di marketing digitale, aprendo ulteriori mercati internazionali.

MICAM, Badon: "La presenza della calzatura cinese di qualità è molto positiva per il salone"

 

 VIDEO - MICAM, Badon: "La presenza della calzatura di qualità cinese è molto positiva per il salone"

 "Il MICAM è una fiera internazionale.Noi ospitiamo aziende di livello che propongono prodotti di livello. Questa è una prerogativa per la partecipazione al MICAM e mi sembra che questi imprebditori cinesi l’abbiano centrata con successo". Così Siro Badon, Presidente di Assocalzaturifici e Micam Milano, a Il Giornale d'Italia. "La produzione cinese è la prima al mondo con oltre 14 miliardi di paia di scarpe, si parla quindi di una forza sulla quantità. I prodotti esposti qui al MICAM non sono di massa ma di alta qualità, con un certo grado di stile e di tendenza. Due peculiarità che consentono di essere presenti qui a MICAM".

"Per quanto riguarda quello che ci riserva il futuro, noi abbiamo iniziato un percorso e solo il tempo ci dirà se questo potrà proseguire. Non dipende solo da noi, ma anche dai produttori cinesi. Dato che abbiamo collaborato con la Camera di Commercio Cinese, ci aspettiamo che anche i produttori italiani vengano ospitati in Cina. Perchè, anche con la pandemia, il mercato cinese è sempre un mercato di riferimento per tutto il mondo e anche per l'Italia".

"Parlando dei numeri della fiera, i dati ci dicono che il primo semestre del 2021 è stato abbastanza positivo: c'è stato un rimbalzo. Certo non siamo ai livelli del 2019, che già era stato un anno molto difficile. Però si sta iniziando a vedere una ripartenza. Siamo solo al primo giorno del MICAM e già i dati sono oltre le aspettative e questo ci fa ben sperare per il futuro".

MICAM, Cancellara: "Con questa collaborazione apriamo il mercato cinese alle aziende italiane"

 VIDEO- MICAM, Cancellara: "Con questa collaborazione apriamo il mercato cinese alle aziende italiane"

"Se si pensa che la Cina detiene il 50% degli acquisti di lusso nel mondo, è fondamentale per noi ospitare produttori cinesi, brand cinesi di punta che sono venuti al salone di scarpe più importante al mondo". Queste le parole di Tommaso Cancellara, Amministratore Delegato del MICAM, a Il Giornale d'Italia.

"Avere qui la collettiva cinese di calzature significa anche aprire il mercato cinese alle aziende italiane. La collaborazione con la Camera di Commercio cinese sta andando avanti già da un pò di tempo, è un dialogo aperto. Il mercato deve essere aperto, non è più il tempo di barriere. Dobbiamo portare i nostri prodotti eccellenti in Cina perchè il Dragone ha voglia di made in italy e, allo stesso tempo, se la Cina fa prodotti di qualità è la benvenuta al MICAM. È giusto che competa nel mercato globare come tutti i produttori di qualunque parte del mondo. Siamo felicissimi di averne alcuni di alto livello qua con noi oggi".

MICAM, Xiaomei Yin: "Partecipiamo al salone per promuovere la qualità del brand cinese"

VIDEO- MICAM, Xiaomei Yin: "Partecipiamo al salone per promuovere la qualità del brand cinese"

"La MICAM è la fiera più importante al mondo nel settore delle calzature. MICAM rappresenta il settore della qualità delle calzature e abbiamo deciso di partecipare a questo evento per promuovere la qualità dei prodotti cinesi". Così Xiaomei Yin, portavoce della Camera di Commercio cinese in Italia, a Il Giornale d'Italia.

"Il mercato cinese produce prodotti grandissime quantità, mentre in Italia si fa design ad altissima qualità ma in produzioni molto più piccole. Per questo motivo non c'è concorrenza tra i due mercati. Noi cerchiamo di migliorare la qualità, ma continuando a produrre in grandissime quantità.

"Stiamo cercando di entrare nel mercato italiano mantenendo comunque una nostra identità. Per esempio, oggi abbiamo il nostro imprenditore Sheme che presenta un tipo di calzatura molto particolare: acquista pelle e materie prime dall’Italia ma mantiene il suo stile nel brand. Vogliamo mettere a confronto due paesi e unire i loro punti di forza per crescere insieme".

 

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x