Sabato, 24 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Cartelle esattoriali, proroga al 31 agosto: nuovo decreto entro martedì

Stop alle cartelle esattoriali, atteso entro martedì il Consiglio dei ministri per varare il nuovo decreto legge

25 Giugno 2021

Cartelle esattoriali, proroga al 31 agosto: nuovo decreto entro martedì

Cartelle esattoriali, si va verso una nuova proroga al 31 agosto. È atteso per martedì 29 giugno il Consiglio dei Ministri per votare il nuovo decreto legge per la sospensione delle cartelle. L'ultima scadenza era il 30 giugno, una vera e propria corsa contro il tempo, dunque, per ottenere il nuovo stop delle cartelle esattoriali.

Stop Cartelli esattoriali, a breve la proroga

Entro martedì 29 giugno il Consiglio dei Ministri si riunirà per varare il nuovo decreto legge per la sospensione delle cartelle fino al 31 agosto. L'ultima scadenza era il 30 giugno, per questo occorre subito una proroga per evitare la notifica di atti, ingiunzioni e simili a partire dal 1 luglio. Si punta a portare il provvedimento in Cdm già lunedì, per non arrivare proprio a ridosso del termine, ma bisogna trovare uno spazio tra gli impegni istituzionali del Governo. Il provvedimento tecnicamente non presenterebbe criticità visto che si muove sul solco delle altre proroghe attivate dagli inizi della pandemia del Covid nel marzo 2020, e sul fronte delle coperture verrebbero usati i 'risparmi' dei precedenti ristori per un valore superiore a 2 miliardi o oltre. In questa sede dovrebbero arrivare anche le norme per la proroga dei termini di ripresa dei pagamenti delle 16 rate ad oggi sospese della rottamazione. 

"Verso la proroga delle cartelle esattoriali al 31 agosto, con scaglionamento degli invii, e avanti con il rifinanziamento della legge Sabatini per le agevolazioni alle piccole e medie imprese che investono in nuovi macchinari, come richiesto dalla Lega", scrive su Twitter il leader della Lega Matteo Salvini.

Blocco per chi ha già ricevuto le cartelle esattoriali

La proroga sarà legata anche a quella del 2 agosto relativa ai versamenti (scaglionati in 16 rate) di coloro che hanno già ricevuto le cartelle, hanno accettato di pagare e che dal marzo dello scorso anno hanno beneficiato del blocco. Tutto questo è inserito in un pacchetto che comprende probabilmente il rifinanziamento della nuova Sabatini, legge che incentiva l’acquisto di beni strumentali e il cui sportello è stato chiuso prima del tempo per esaurimento delle risorse. Si tratterebbe di un ulteriore stimolo di 680 milioni di euro.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x