Sabato, 17 Aprile 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Premio Strega: annunciati i 12 finalisti del prestigioso riconoscimento letterario

Baiani, Bruck, Calandrone, Caminito, Ciabatti, Di Pietrantonio, Ginzburgh, Mozzi, Petruccioli, Trevi, Urciuolo, Venturini i finalisti al Premio Strega 2021 . Tra le righe per lo più microstorie intime incendiate dal sentimento dell'esclusione sociale.

22 Marzo 2021

Premio Strega: annunciati  i  12 finalisti del prestigioso riconoscimento letterario

"Nei titoli proposti ricorre la distopia e l'autobiografia. Storie legate al vissuto personale, al mondo privato e prossimo, alla geografia locale, provinciale talvolta rionale. Microstorie intime nelle quali dominano le figure delle madri. Il sentimento dell'esclusione sociale incendia alcuni di questi libri" sottolinea Stefania Mazzucco 

Sono Andrea Baiani, Edith Bruck, Maria Grazia Calandrone, Giulia Caminito, Teresa Ciabatti, Donatella Di Pietrantonio, Lisa Ginzburgh, Giulio Mozzi, Daniele Petruccioli, Emanuele Trevi, Alice Urciuolo, Roberto Venturini  candidati alla 75esima edizione del Premio Strega. 

Quest'anno boom di proposte: erano 62 i titoli proposti dagli Amici della domenica per la LXXV edizione del Premio Strega, il riconoscimento letterario promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e Liquore Strega con il contributo di Camera di Commercio di Roma e in collaborazione con BPER Banca, sponsor tecnico IBS.it.

Si tratta del più alto numero di proposte dall'edizione 2018, anno in cui il Comitato direttivo ha modificato il regolamento dando a ciascun Amico della domenica l'opportunità di segnalare singolarmente, con il consenso dell’autore, un’opera meritevole di partecipare al premio. Nelle edizioni precedenti sono giunte 41 proposte (2018), 57 (2019) e 54 (2020).

 Il Comitato direttivo del premio – composto da Pietro Abate, Valeria Della Valle, Giuseppe D’Avino, Ernesto Ferrero, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Helena Janeczek, Melania G. Mazzucco (presidente), Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi e Giovanni Solimine –  ha oggi scelto i dodici titoli che si disputeranno l’edizione 2021. 

Questi i dodici libri selezionati: Andrea Bajani, Il libro delle case (Feltrinelli), proposto da Concita De Gregorio; Edith Bruck, Il pane perduto (La nave di Teseo), proposto da Furio Colombo; Maria Grazia Calandrone, Splendi come vita (Ponte alle Grazie), proposto da Franco Buffoni; Giulia Caminito, L'acqua del lago non è mai dolce (Bompiani), proposto da Giuseppe Montesano; Teresa Ciabatti, Sembrava bellezza (Mondadori), proposto da Sandro Veronesi; Donatella Di Pietrantonio, Borgo Sud (Einaudi), proposto da Nadia Fusini; Lisa Ginzburg, Cara pace (Ponte alle Grazie), proposto da Nadia Terranova; Giulio Mozzi, Le ripetizioni (Marsilio), proposto da Pietro Gibellini; Daniele Petruccioli, La casa delle madri (TerraRossa), proposto da Elena Stancanelli; Emanuele Trevi, Due vite (Neri Pozza), proposto da Francesco Piccolo; Alice Urciuolo, Adorazione (66thand2nd), proposto da Daniele Mencarelli; Roberto Venturini, L'anno che a Roma fu due volte Natale (Sem), proposto da Maria Pia Ammirati.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti