Lunedì, 23 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ospedale Fiera Milano City, il generale Figliuolo in visita: "In questa terapia intensiva solo non vaccinati, plateau raggiunto ma bisogna immunizzarsi"

Il generale Francesco Paolo Figliuolo, Commissario straordinario all'emergenza Covid, in visita all'Ospedale Fiera Milano City, a Il Giornale d'Italia: "Omicron ha raggiunto il plateau della curva. In questo momento in Lombardia il numero di ingressi in ospedale per Covid è inferiore al numero di dimessi. Questo grazie al buon andamento delle vaccinazioni"

24 Gennaio 2022

Ospedale Fiera Milano City, il generale Figliuolo in visita: "In questa terapia intensiva solo non vaccinati, plateau raggiunto ma bisogna immunizzarsi"

Il Generale Figliuolo al'Ospedale Fiera Milano City

Una giornata importante per l'Ospedale e Centro vaccinale Fiera Milano City. Il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all'emergenza Covid, per la terza volta in due anni si è recato in visita al centro medico meneghino, costruito nella fase più acuta della pandemia. Con lui anche Guido Bertolaso, responsabile della campagna vaccinale in Lombardia.

L'ospedale di zona Portello, realizzato da Fondazione Fiera Milano all’interno dei suoi padiglioni 1 e 2 e dato in comodato gratuito al Policlinico di Milano, ha riaperto per la terza volta lo scorso 14 gennaio per accogliere da tutto il territorio lombardo pazienti Covid che hanno bisogno della terapia intensiva. Lo scopo è quello di alleggerire gli altri ospedali della regione, permettendo così l'accesso alle cure intensive a un maggior numero di pazienti non Covid ma affetti da gravi patologie. Ad oggi nella struttura, dove - sotto richiesta di Regione Lombardia - è presente il personale del Policlinico di Milano e dell'Ospedale Niguarda, sono state ricoverate più di 500 persone.

Lo scorso 6 dicembre nella struttura di Fiera Milano ha riaperto anche l'hub vaccinale, la cui attività si era interrotta temporaneamente lo scorso luglio per concentrare tutte le risorse mediche nelle vaccinazioni effettuate nel vicino Palazzo delle Scintille.

Il generale Figliuolo, a margine della visita, ha parlato a Il Giornale d'Italia dell'andamento epidemico e, in particolare, dell'evoluzione della variante Omicron, la cui curva sembrerebbe aver raggiunto il plateau. Ha espresso anche parole positive sul ritmo delle vaccinazioni, in particolare effettuate ai bambini sotto i sei anni.

Generale Figliuolo: "Omicron ha raggiunto il plateau, circa il 28% di bambini in Italia vaccinati con prima dose"

VIDEO-Generale Figliuolo: "Omicron ha raggiunto il plateau, circa il 28% di bambini in Italia vaccinati con prima dose"

Il generale Francesco Paolo Figliuolo, Commissario straordinario all'emergenza Covid, in visita all'Ospedale Fiera Milano City ha dichiarato ai microfoni de Il Giornale d'Italia:

"Ho avuto la possibilità di vedere il nuovo grande centro vaccinale costruito a Gallarate, frutto di una collaborazione tra istituzioni centrali, Ministero della Difesa, Regione Lombardia e Protezione Civile. Potrebbe arrivare a somministrare 10mila vaccinazioni e a fare 1500 tampone drive-in al giorno.

Qui all'hub vaccinale di Fiera Milano in viale Teodorico vengono vaccinati i bambini e la Lombardia, per quanto riguarda le vaccinazioni infantili, conta oltre il 33% di prime dosi somministrate su una media italiana di circa il 28%. In questo ambito la Lombardia è terza in Italia, dopo la Puglia e la Calabria.

Al momento nel nostro Paese abbiamo superato l'87% di persone totalmente vaccinate. Siamo a 30milioni e 300mila booster su una possibile platea di 39milioni e mezzo a oggi. Questo ha fatto sì che ci fosse una buona barriera contro la variante Omicron. Le 25 persone ricoverate qui adesso in terapia intensiva sono tutte non vaccinate. Spero che questo messaggio arrivi ai nostri concittadini che ancora esitano.

Per quanto riguarda la variante Omicron siamo arrivati al plateau della curva. Speriamo che questo sia un trend confermato: in questo momento in Lombardia il numero degli ingressi in ospedale per Covid è inferiore al numero di dimessi. Questi dati sono legati al buon andamento delle vaccinazioni.

Il centro di Gallarate a Milano è stato concepito intorno all'8 dicembre e in poco tempo è stato messo in piedi. Il Ministero della Difesa ha messo a disposizione un ex deposito dell'Areonautica Militare, il genio militare ha fatto i lavori, le risorse le ha messe la regione e l'Agenzia del Demanio ci ha dato la possibilità di fornire in comodato d'uso gratuito queste strutture. Hanno contribuito ovviamente anche la Protezione Civile e la Croce Rossa. L'Italia è un bench mark in questo ambito: in tutto il mondo siamo visti come esempio".

Bertolaso: "In Lombardia nei weekend vaccinazioni per i bimbi senza prenotazione, da febbraio disponibile Novavax"

VIDEO-  Bertolaso: "In Lombardia nei weekend vaccinazioni per i bimbi senza prenotazione, da febbraio disponibile Novavax"

Guido Bertolaso, responsabile della campagna vaccinale in Lombardia, in visita all'Ospedale Fiera Milano City ha detto ai microfoni de Il Giornale d'Italia:

"Voglio ringraziare il generale Figliuolo: è la terza volta che viene a visitare i centri vaccinali della Lombardia, è sempre stato di stimolo.

All'Ospedale Fiera Milano City abbiamo vaccinato più di un terzo dei bambini della Lombardia. Andiamo avanti con l'intenzione di vaccinarli fino alla terza dose.

Il prossimo weekend sarà il primo con vaccinazioni infantili disponibili senza prenotazione in tutta la Lombardia. Questo per facilitare le famiglie e invogliarle a venire durante il fine settimane, durante il quale si è più liberi da impegni di scuola e di lavoro.

Qui nel centro di terapia intensiva dell'Ospedale Fiera Milano City, che ha riaperto per la terza volta in tre anni, ci sono 25 persone, tutti non vaccinati. Vaccinarsi non ci dà la garanzia di non contagiarci con Omicron ma riduce moltissimo il rischio di ospedalizzazione e terapia intensiva.

Nel nuovo centro vaccinale di Gallarate le forze armate, il mondo del volontariato e gli enti locali hanno lavorato giorno e notte per poter aprire in fretta".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x