Venerdì, 30 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Costa Crociere presenta Costa Firenze. Zanetti: "Ammiraglia che porta la bellezza del Rinascimento per il mondo"

Costa Firenze partirà il 4 luglio per la crociera inaugurale interamente dedicata alle destinazioni italiane. In autunno porterà il Gruppo all'EXPO di Dubai

Di Cristina Gatti

03 Luglio 2021

Costa Crociere presenta Costa Firenze, la nave ispirata alla bellezza del Rinascimento

Oggi, nel porto di Savona, Costa Crociere ha presentato in anteprima Costa Firenze, nuova ammiraglia della flotta che partirà il 4 luglio per la crociera inaugurale.

Costa Crociere presenta Costa Firenze, la nave ispirata alla bellezza del Rinascimento

Progettata e costruita da Fincantieri nei cantieri di Marghera, Costa Firenze trae ispirazione dal Rinascimento fiorentino nel suo massimo splendore e racchiude in ogni suo particolare il gusto per il bello, che trova nella città di Firenze la sua esaltazione. Il design degli interni riflette l’armonia di una passeggiata in una strada o in una piazza di Firenze, a cominciare dalla scelta dei colori, delle geometrie e delle forme del design degli interni. Simbolico, ad esempio, è il fascinoso atrio della nave “Piazza della Signoria”, che rende omaggio all’omonima piazza fiorentina. Anche parte dell’offerta di bordo è caratterizzata seguendo questa ispirazione, come nel caso della Fiorentina Steak House, che propone alcune tra le migliori carni toscane, e della Frescobaldi wine experience, in cui vivere la Cultivating Toscana Diversity, anima dei vini della Marchesi Frescobaldi.

Per suggellare il legame con la città, a bordo di Costa Firenze, il Direttore Generale di Costa Crociere, Mario Zanetti, e il Sindaco di Firenze, Dario Nardella, hanno annunciato una collaborazione per la promozione turistica della città, il cui primo atto sarà il contributo da parte di Costa al restauro delle targhe dantesche, nell’anniversario dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Sono in tutto 33 targhe in pietra, collocate in altrettanti punti della città, frutto di un progetto di ricerca storica che risale ai primi del ‘900. Ogni targa riporta una citazione tratta da una delle tre cantiche della Divina Commedia - 9 dall’Inferno, 5 dal Purgatorio e 19 dal Paradiso - in cui si fa riferimento a luoghi, fatti realmente avvenuti e illustri cittadini dell’epoca. Seguendo le targhe, che tracciano un vero e proprio percorso poetico, cittadini e turisti hanno modo di rivivere luoghi ed eventi storici dei quali il sommo poeta fu spesso protagonista.

Costa Crociere, il Direttore Generale Zanetti a Il Giornale d'Italia: "Generiamo un valore di oltre 3 miliardi e mezzo"

Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere a Il Giornale d'Italia all'inaugurazione di Costa Firenze: “La nostra nuova ammiraglia si ispira alla città di Firenze nelle sua specifica e iconica declinazione rinascimentale. Costa Firenze vuole essere un ponte per la bellezza e i costumi dell’Italia nel mondo. Vogliamo promuovere, far conoscere e dare visibilità ad una delle città più belle del mondo e dell’Italia. Che sia d’ispirazione con la sua arte, la sua bellezza e il suo design.

Per quanto riguarda la protezione sanitaria continuiamo ad applicare i protocolli di sicurezza già attivi dall’inizio della pandemia. Continuiamo però a lavorare per aggiornarli con l’evolversi della situazione".

"L’ambiente è una delle nostre priorità" - continua il Direttore Generale di Costa Crociere - "Costa Firenze ha a bordo le tecnologie più avanzate e disponibili che la rendono sostenibile, tra le altre cose, verso il trattamento delle acque, la separazione dei rifiuti e il risparmio energetico.

Il turismo rappresenta una parte importante del PIL italiano (più del 10%). In questo settore le crociere e in particolare Costa è fondamentale poiché genera, secondo le ultime rilevazioni nel 2019, oltre 3 miliardi e mezzo di valore. Oggi per noi è un passo ulteriore verso la ripartenza ma lo è anche per tutto il settore e l’economia dell’Italia intera.

Qualche settimana fa abbiamo iniziato ufficialmente il nostro viaggio verso l’EXPO di Dubai 2021 e Costa Firenze sarà l’ammiraglia che concretamente ci porterà negli Emirati in autunno. Sarà un’occasione perfetta per promuovere l’EXPO e la città di Firenze. È un’internazionalizzazione della bellezza italiana. Siamo orgogliosi di battere bandiera italiana ma anche di portare i simboli della bellezza italiana nel mondo”.

Nardella, Sindaco di Firenze a Il Giornale d'Italia: "Costa Firenze, un progetto tecnologico innovativo e sostenibile"

Dario Nardella, Sindaco di Firenze ai microfoni di Il Giornale d'Italia: “Costa Firenze è un progetto tecnologico innovativo e sostenibile. È un omaggio alla città di Firenze ed a i valori della nostra città e della nostra storia. Questo battesimo ha poi valore aggiunto se consideriamo la fase complessa dalla quale tutti vogliamo uscire. È un passo importante, in questo senso, verso una ripartenza dopo la crisi portata dal Covid. Dobbiamo apprezzare i molti posti di lavoro che si celano dietro questo progetto: più di 3000 mila persone nei cantieri e più di 1200 persone impegnate direttamente a bordo.

Per Firenze è un’occasione preziosa per la promozione del suo patrimonio negli oceani di tutto il mondo. Costa Firenze non è solo un omaggio alla nostra città ma una straordinaria occasione di rilancio dopo la sofferenza nel settore turistico registrata in questi mesi di pandemia".

"Insieme a Costa giungeremo all’EXPO dove ci presenteremo con due progetti" - continua il Sindaco di Firenze - "Il gemello del David realizzato su scala 1:1 in 3D nel padiglione Italia e questa ammiraglia che avrà a Dubai la base fondamentale per le crociere nel oceano Indiano e nel Pacifico. Motivo, per noi, di orgoglio e di gioco di squadra nella promozione del nostro territorio e del made in Italy".

"Lanciamo un messaggio di speranza" - conclude con parole rivolte al futuro - "Il viaggio è simbolo di un percorso: quello per cui tutti noi ci stiamo impegnando per uscire dalla crisi più forti di prima e con più fiducia”.

Costa Crociere, Carrara a Il Giornale d'Italia: "Puntiamo ad un futuro a zero emissioni”

Rossella Carrara, Vice President Corporate Relations & Sustainability di Costa Crociere a Il Giornale d'Italia: “Abbiamo dedicato Costa Firenze ad una delle città più belle d’Italia. È un segno di ripartenza e di rinascimento per il settore del turismo croceristico.

Costa Firenze è un gioiello di tecnologia sostenibile e responsabile. Abbiamo ricevuto, per questo, il riconoscimento della Green Star che certifica, tra le altre cose, l’attenzione di Costa verso la differenziazione e riciclo dei rifiuti, la riduzione degli sprechi alimentari, tecnologie volte a limitare le emissioni della nave, la produzione sostenibile di acqua a bordo ottenuta desalinizzando l’acqua marina.

Cerchiamo di prestare attenzione alla sostenibilità a trecentosessanta gradi cercando di creare valore economico, occupazionale ma anche sociale. Vogliamo sostenere anche le comunità di destinazione creando valore. Per questo abbiamo lanciato da Costa Firenze un manifesto che racchiude la nostra filosofia di lavoro con le comunità per costruire insieme dei percorsi che portino ad una crescita sostenibile per l’azienda e per le comunità che incontriamo.

Dal 2015 abbiamo iniziato a lavorare sull’agenda ONU 2030. Adesso stiamo iniziando a lavorare all’implementazione di progetti che ci possano portare anche agli obiettivi 2050 dell’EU del green new deal. Guardiamo al futuro cercando di portare a zero le nostre emissioni”.

Caprioglio, Sindaco di Savona a Il Giornale d'Italia: "Rinascita all'insegna della sostenibilità"

Ilaria Caprioglio, Sindaco di Savona ai microfoni de Il Giornale d'Italia all'inaugurazione di Costa Firenze: “Quello di oggi è un momento di rinascita all’insegna dei tre pilastri della sostenibilità: sociale, ambientale ed economica. Sono tematiche che la città di Savona sono portate aventi da anni e lo fa anche grazie alla collaborazione con Costa Crociere.

Tra le tante iniziative, possiamo ricordare i Walking Tour, itinerari sostenibili alla scoperta dei nostri territori; il progetto in collaborazione con Banco Alimentare per salvare l’eccedenza alimentare e riservare attenzioni ai più fragili; l’Hub vaccinale che Costa Crociere ha messo a disposizione alla città".

"Il dovere che abbiamo oggi" - conclude la Caprioglio - "E' quello continuare a tracciare nuovi percorsi all’insegna della sostenibilità”.

Sklavos, Capitano di Costa Firenze a Il Giornale d'Italia: "Ammiraglia simbolo del patrimonio dell'Italia"

Sokratis Sklavos, Capitano di Costa Firenze Il Giornale d'Italia: “L’inaugurazione di Costa Firenze è, per noi, un momento meraviglioso. Presentiamo una nuova, bellissima ammiraglia simbolo di rinascita, del patrimonio italiano e, in particolare, della città di Firenze.

Per quanto riguarda l’itinerario di viaggio partiremo da Savona per raggiungere le città di Roma, Napoli, Catania, Palermo e Cagliari per poi essere di ritorno qui a Savona domenica prossima. Inseriremo poi anche Malta come tappa all’interno dell’itinerario una volta a settimana”.

Costa Crociere presenta Costa Firenze: la fotogallery della nave ispirata alla bellezza del Rinascimento

L’anteprima di Costa Firenze è stata inoltre l’occasione per Costa per presentare il proprio Manifesto per un turismo di valore, sostenibile e inclusivo: un decalogo che riassume l’impegno di Costa Crociere per crescere insieme ai territori visitati dalle sue navi, considerando le destinazioni non come un insieme di attrazioni turistiche, ma come comunità con le quali costruire insieme  un modello di turismo che generi maggiore valore economico e sociale, guardando ad un nuovo “rinascimento” in chiave sostenibile del settore turistico. Con la presentazione del manifesto Costa avvierà un processo di condivisione con le istituzioni, associazioni e stakeholder delle città, regioni e paesi in cui la compagnia è presente, per sviluppare un dialogo e una collaborazione che seguano i principi del Manifesto, a partire proprio dall’itinerario di Costa Firenze. 

Le prime crociere di Costa Firenze, a cominciare da quella inaugurale del 4 luglio, permetteranno di visitare in una settimana di vacanza sei diverse destinazioni italiane, Savona, Civitavecchia/Roma, Napoli, Catania, Palermo e Cagliari, che potranno essere scoperte in maniera approfondita con escursioni dedicate, grazie alle soste in porto di oltre dieci ore. Da fine luglio a fine agosto, l’itinerario permetterà agli ospiti di riscoprire anche Malta, con una tappa a La Valletta, e dal 12 settembre anche Francia (Marsiglia) e Spagna (Barcellona e Ibiza), con partenze sempre dall’Italia. Nel corso dell’inverno 2021/22 Costa Firenze si posizionerà invece a Dubai per visitare Emirati Arabi Uniti, Qatar e Oman. L’itinerario, di una settimana, comprende Abu Dhabi, Doha, Muscat e una lunga sosta di più giorni a Dubai, con pacchetti specifici per la visita a Expo Dubai 2020. Costa Crociere è infatti Gold Sponsor del Padiglione Italia a Expo Dubai 2020.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x