Domenica, 13 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

JYSK celebra l’apertura del negozio numero 3.000 a Roma Fiumicino

“L’espansione è sempre stata alla base della strategia di JYSK" dichiara l’Executive Vice President Retail di JYSK, Mikael Nielsen

Di Paolo Brambilla

31 Maggio 2021

JYSK celebra l’apertura del negozio numero 3.000 a Roma Fiumicino

JYSK (catena internazionale di origini scandinave di negozi al dettaglio e online, specializzata in mobili, mobili da giardino, articoli decorativi, tessile per la casa e molto altro ancora) ha potuto finalmente inaugurare il negozio di Roma Fiumicino dopo le restrizioni dovute al Covid-19.

Proprio in Italia JYSK prosegue la sua espansione e apre il negozio numero 3000, assolutamente in controtendenza rispetto al contesto nel quale le restrizioni dovute alla pandemia hanno creato difficoltà ai negozi al dettaglio in tutta Europa.

JYSK ha proseguito la propria espansione aprendo nuovi negozi in un contesto nel quale i negozi al dettaglio di tutta Europa hanno aperto e chiuso a causa della pandemia di coronavirus. Lo scorso 12 febbraio aveva già aperto le porte del negozio numero 3.000 di JYSK nel mondo, presso il Da Vinci Village di Fiumicino, il più grande parco commerciale d’Italia.

Ma a causa della situazione ha preferito posticipare le celebrazioni previste per la grande apertura e martedì 18 maggio ha finalmente potuto “riaprire” il negozio di Roma Fiumicino come si conviene.

La cosa che colpisce immediatamente è il concept del negozio in sé: uno spazio di circa 1000mq dove tutto è a vista, solo gli espositori stessi dividono lo spazio e non corri il rischio di perderti per corridoi labirintici, ma soprattutto vieni accolto con gentilezza e guidato con competenza negli acquisti (se ne ha bisogno).

JYSK - Mikael Nielsen

“L’espansione è sempre stata alla base della strategia di JYSK e siamo davvero felici di avere raggiunto i 3.000 negozi in tutto il mondo. Si tratta di un traguardo molto importante, ed è stato fantastico poterlo celebrare con i nostri clienti e i nostri colleghi italiani”, afferma l’Executive Vice President Retail di JYSK, Mikael Nielsen.

Lo stesso Mikael Nielsen, insieme a Cesare Bailo, Country Manager di JYSK Italia, ha partecipato all’evento di riapertura del punto vendita numero 3.000 a Roma Fiumicino e ha accolto personalmente i primi clienti della giornata.

JYSK: nuovi Store Manager

Raggiunto questo importante traguardo, JYSK ora persegue l’obiettivo di raggiungere 5000 negozi in tutto il mondo e infatti, anche in Italia, dove attualmente ha 61 negozi e un potenziale di 350 negozi, lancia un’enorme campagna di Employer Branding alla ricerca di nuovi Store Manager.
Questa campagna è pubblicizzata su media come LinkedIn, Facebook, Instagram, YouTube e ribadita nei negozi: entrando nello store di Roma Fiumicino campeggia un enorme cartello con lo slogan “Ti piacerebbe diventare uno dei nostri 3000 Store Manager?”

Lo Jutland

Una curiosità: in danese “JYSK” indica qualsiasi cosa o chiunque provenga dalla penisola dello Jutland, ed è spesso associato a concetti come modestia, serietà ed onestà – tre valori con cui la catena internazionale si identifica…

…e ”JYSK” che si pronuncia “iusc”!!!

I negozi sono importanti

Lo stesso fondatore di JYSK, Lars Larsen, in occasione dell’apertura del negozio numero 2.500 nel 2017 aveva annunciato l’obiettivo di raggiungere i 5.000 negozi nel mondo. “Crediamo ancora che i negozi svolgano un ruolo importante nel moderno retail e abbiamo in programma di aprire tra i 150 e i 200 nuovi negozi all’anno, specialmente in Italia, che è uno dei Paesi su cui vogliamo concentrare i nostri sforzi”, afferma Mikael Nielsen.

Cesare Bailo dichiara: “Un grande onore”

Questo è motivo di grande soddisfazione per il Country Manager di JYSK Italia, Cesare Bailo. “Negli ultimi anni, JYSK Italia ha apportato e apporterà dei grandi cambiamenti, tra i quali rendere l’assortimento più Scandinavo, offrire nuovi servizi e rinnovare il layout espositivo di tutti i negozi esistenti entro la fine del 2024. Queste novità sono molto apprezzate dai nostri clienti e sono sicuro che tutti i 300 nuovi negozi JYSK che abbiamo in programma di aprire in Italia avranno molto successo”, afferma Cesare Bailo.

Il Design Scandinavo è riconoscibile: nella semplicità delle linee, nella ricerca dei materiali (ottenere una maggiore sostenibilità è una parte fondamentale della strategia di JYSK, sia per la produzione che per il packaging) e nella ricerca dell’innovazione… il che fa sì che risulti al contempo classico, ma sempre attuale/diverso/nuovo.

Scandinavian Sleeping & Living

JYSK è una catena internazionale di negozi al dettaglio e di online shop con radici scandinave. Il primo negozio è stato aperto in Danimarca nel 1979. Oggi JYSK ha più di 3.000 negozi con 26.500 dipendenti in 51 Paesi. JYSK fa parte del Lars Larsen Group. Il fatturato di JYSK nell’anno 2020 è stato 4,1 miliardi di euro.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti