Lunedì, 29 Novembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Pokemon, carta comprata con fondi federali Covid: scandalo in Georgia

In Georgia un uomo ha speso $ 57.789 in aiuti per il coronavirus su una carta Pokemon molto rara

26 Ottobre 2021

Pokemon, carta comprata con fondi federali Covid: scandalo in Georgia

Fonte: Pixabay

Un uomo della Georgia ha mentito sulla sua domanda di aiuto federale contro il coronavirus e poi ha usato la maggior parte del denaro ottenuto per acquistare una carta Pokemon, affermano i pubblici ministeri federali.

Pokemon: fondi federali Covid utilizzati per comprare una carta rara

Le accuse sostengono che Vinath Oudomsine abbia fatto false dichiarazioni sul numero di dipendenti della sua azienda e sui suoi ricavi lordi quando ha fatto domanda per gli aiuti alle piccole imprese attraverso il CARES Act nel luglio 2020.

Il mese successivo, la Small Business Administration ha depositato $ 85.000 sul suo conto in banca. I pubblici ministeri federali affermano che Oudomsine ha utilizzato la maggior parte di quei soldi - $ 57.789 - per acquistare una carta Pokemon.

Tali prestiti, destinati alle piccole imprese colpite dalla pandemia, possono essere utilizzati per spese come buste paga, assenze per malattia, costi di produzione, debiti e affitti o rate del mutuo.  Ma i pubblici ministeri affermano che Oudomsine "si è arricchito ingiustamente".

Le autorità non hanno detto quale carta Pokemon Oudomsine avrebbe acquistato con i fondi federali, ma è noto che rare carte Pokemon sono state vendute a decine o addirittura centinaia di migliaia di dollari al momento della rivendita.

I due avvocati della difesa che rappresentano Oudomsine hanno rifiutato di commentare questa storia.

 

Fonte: npr.org 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x