Martedì, 21 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Proteste contro il Green pass in Francia, migliaia in piazza per la libertà: FOTO

Direttamente dalla Francia, ecco le immagini in esclusiva di un nostro giornalista inviato che immortalano le manifestazioni dei francesi contro il Green pass

07 Agosto 2021

Continuano le proteste in Francia contro il Green pass: sono migliaia i francesi che ogni sabato si riuniscono per manifestare contro la certificazione verde voluta dal presidente Macron. Al grido di "Libertè", i cittadini dicono no all'obbligatorietà del lasciapassare che in Francia è ancora più restrittivo che in Italia. Ma non è finita qui: sembra che il Governo stia pensando ancora a ulteriori restrizioni, ignorando completamente la volontà e la libertà di tantissimi cittadini francesi. Ecco le fotografie delle proteste riprese da un nostro inviato de Il Giornale d'Italia.

Proteste contro il Green pass in Francia, migliaia in piazza per la libertà: le foto

Si tratta, in realtà, di manifestazioni quotidiane di varie dimensioni. Sono davvero tantissime le persone che ogni giorno mostrano la loro idea riguardo al Green pass: una misura che limita, senza dubbio, la loro libertà. In Francia infatti la certificazione verde che attesta l'avvenuta vaccinazione contro il Covid o la negatività al virus è più stringente rispetto all'Italia: nel nostro Paese da ieri, venerdì 6 agosto 2021, è obbligatoria per palestre, musei, teatri e, non ultimi, locali al chiuso. In Francia invece è obbligatoria anche per bar e ristoranti all'aperto.

Da Parigi a Draguignan, a Cannes, a Nizza fino a Montpellier: sono diverse le città in cui, con una certa frequenza, la popolazione si riunisce per dire no al Green pass. Si tratta comunque di proteste non violente e sempre ben organizzate. Ad accompagnare i manifestanti ci sono persino musicisti e danzatori.

Sarà allora la volta buona per i vertici di Governo di ascoltare la volontà dei loro connazionali? Staremo a vedere. Intanto non si fermano le proteste, ma anzi si fanno via via più grandi. Sempre più persone non vogliono l'obbligo della certificazione verde.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x