Giovedì, 29 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Accademia Costume & Moda, a Milano apre la sede con la sfilata del Master in Creative Knitwear Design

16 Settembre 2022

L’Accademia Costume & Moda ha inaugurato ufficialmente due giorni fa la sede meneghina, in via Fogazzaro 23 che, già operativa dal 2021, si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento in ambito accademico grazie ad un'ampia offerta formativa in Design della Moda e del Costume; Design degli Accessori; Design dei Tessuti; Design della Maglieria;
Comunicazione di Moda e Art Direction; Management della Moda e dello spettacolo che approccia ora anche a nuovi settori con l’introduzione del “Master in Style & Management for the Music Industry” e del “Master di I livello in Fashion Sustainability & Industry Evolution”, in partnership con Salvatore Ferragamo, Bonaudo e Project Officina Creativa.

L'inaugurazione in memoria del Presidente Aeternum Fiamma Lanzara

Per celebrare questa occasione e rendere omaggio alla città di Milano, è stato predisposto un palinsesto ricco ed articolato di attività aperte al pubblico, quali talk, workshop e momenti di confronto con alcune delle voci più autorevoli del fashion system e dell’editoria italiana, che ha visto il proprio apice nel Fashion Show di presentazione dei Final Work e degli Industry Project degli studenti del Master Accademico di I Livello in Creative Knitwear Design (2020/2021).

L’Accademia Costume & Moda nasce dalla visione di una donna, Rosana Pistolese, che ha sempre guardato alla contemporaneità attraverso il “Costume”, ovvero la ricerca di nuove espressioni tramite la “conoscenza” sia essa del passato che sensibilità legate al presente. Dalle sue parole negli anni ’60 “La moda per il suo carattere variabile è sempre rimasta un fattore connaturato alla sua stessa essenza. La stessa creazione di moda è infatti di natura mutevole perché è ricerca ed è lo
studio di trovare sempre una grazia nuova imprimendole uno stile. Rosana ha sempre guardato all’Accademia come laboratorio di idee, scambi, al servizio della Moda e dello Spettacolo, la “cultura” ed il “sapere” come prima costruzione del proprio “essere” e della propria “creatività”.

A Milano vogliamo portare il nostro approccio alla progettazione, un metodo acquisito negli anni che ci permette di offrire alla nostra Comunità una esperienza che non sia solo didattica, ma di crescita personale prima ancora che professionale, una evoluzione che testimoniamo ogni giorno, evolvendo noi con essa.

Un grazie alla Città di Milano, alla Regione, alle Istituzioni tutte, e soprattutto alle oltre 160 aziende che ci supportano quotidianamente nel dare esperienza e competenza alla prossima generazione di addetti.

Un pensiero a Fiamma, presidente aeternum, che ci ha lasciato nel 2020, questa sede, questa nuova avventura sono dedicate a te.

I tuoi figli,

Lupo & Furio

Così commentano A. Lupo Lanzara e Furio Francini, rispettivamente Presidente e AD di Accademia Costume & Moda, nonché portavoce odierni di una lunga e ricca tradizione e dei valori familiari condivisi con la Fondatrice Rosana Pistolese e sua figlia, il Presidente Aeternum Fiamma Lanzara, l’approdo dell’istituzione nella realtà milanese.

Il Master di I livello in Creative Knitwear Design

Il Master di I livello in Creative Knitwear Design, sviluppato in collaborazione con Modateca Deanna e numerose aziende del distretto manifatturiero italiano, si rivolge a Laureati e a professionisti che intendono completare e approfondire la propria formazione culturale e professionale, dalla progettazione alla realizzazione, nel campo della maglieria, settore di eccellenza del Made in Italy.
Il corso - che vede la partecipazione di aziende leader del settore e di alcune tra le più importanti realtà produttive del nostro Paese - si presenta perciò come il risultato di una stretta collaborazione tra il mondo della Formazione e dell’Industria e racconta una storia di generosità, lungimiranza e dedizione, sperimentazione e stile, di cui la sfilata è stata la piena manifestazione.

Gli Industry Project - i progetti cioè realizzati in collaborazione con Maison e aziende manifatturiere, parte integrante del percorso accademico - presentati durante la sfilata-evento sono:

- Ermanno Scervino, progettato da Davide Panzeri;
- Etro progettato da Giacomo Chicca, Pasquale De Lise, Francesca Guidozzi, Francesca Padalino, Chiara Taruschio, Mingyang Zhang;
- Max Mara Fashion Group Industry Project:
- Max Mara, progettato da Angela Pea; Max Mara Leisure, progettato da Mariaenrica Devoto; MAX&Co., progettato da Francesca Guidozzi; Marina Rinaldi, progettato da Angelia Corno; Sportmax, progettato da Giacomo Chicca.

Gli studenti hanno inoltre sviluppato un progetto in collaborazione con Filati Be.mi.va., che vede come protagonisti i look e i punti maglia creati da: Eleonora Belfiore, Giacomo Chicca, Angelia Corno, Pasquale De Lise, Magali De Moor, Mariaenrica Devoto, Maddalena Gentile, Francesca Guidozzi, Olga Kariakina, Martina Magri, Francesca Padalino, Angela Pea, Maria Roberta Pintus, Davide Panzeri, Chiara Taruschio, Mingyang Zhang.

È una grande gioia inaugurare la nuova sede di Accademia Costume & Moda di Milano con la sfilata del Master accademico di primo livello in Creative Knitwear Design. Una festa per celebrare la maglieria e tutta la filiera che, con passione, tenacia e innovazione, crea prodotti eccezionali”, aggiunge Sonia Veroni - CEO Modateca Deanna e Direttore del Master accademico di primo livello in Creative Knitwear Design.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x