Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Fulvio Renoldi Bracco: "Diagnostica per immagini, guardiamo al futuro puntando su giovani e su un network internazionale"

Fulvio Renoldi Bracco, CEO di Bracco Imaging SpA, a Il Giornale d'Italia: "Sono stati 95 anni di sviluppo, di crescita delle persone e di continua attenzione al paziente che ancora oggi ci ispirano: cerchiamo di continuare a migliorare i nostri prodotti guardando ai bisogni della medicina moderna e dei pazienti"

21 Giugno 2022

Fulvio Renoldi Bracco, CEO di Bracco Imaging SpA, a Il Giornale d'Italia:

"L'eredità del Cav. Fulvio Bracco, mio nonno, è importante, perché attraverso la sua visione e il suo credere nei giovani ha cambiato un'industria. Oggi la sfida che portiamo avanti è quella di seguire le sue tracce guardando al futuro della diagnostica per immagini facendo leva su giovani, sui talenti e su un network internazionale per ripetere il miracolo che ha fatto della Bracco l'azienda che è oggi.

Sono stati 95 anni di sviluppo, di crescita delle persone e di continua attenzione al paziente. Ancora oggi questi 95 anni ci ispirano. Cerchiamo di continuare a migliorare i nostri prodotti guardando ai bisogni della medicina moderna e dei pazienti, che hanno sempre più necessità di una diagnostica personalizzata e di precisione, ossia quello su cui noi puntiamo. 

Fulvio Bracco è stato un visionario e un grande imprenditore del dopoguerra che ha fatto la storia del nostro Paese. Oggi le sfide sono diverse, perché ci troviamo in un mondo globale. Cerchiamo di adattare alcuni principi legati alle persone, perché sono esse insieme al loro impegno e dedizione a fare la differenza. Lavoriamo con modelli innovativi che ci consentono di mantenere i talenti più importanti nella nostra azienda e di cogliere le opportunità. In un mondo interconnesso, bisogna porre grande attenzione anche a ciò che accede al di fuori e cogliere fonti di ispirazione per continuare a innovare e crescere."

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti