Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Michele Seghizzi (Banca Generali): “Vogliamo avvicinare il territorio al padel, portare i nostri valori e quelli di questo sport a tutti”

Michele Seghizzi Direttore Marketing e Relazioni Esterne di Banca Generali a Il Giornale d’Italia: “Trasmettere la passione e il sacrificio che trasmette lo sport è un insegnamento importante per le future generazioni, questo insieme all’impegno dell’educazione finanziaria sono i percorsi che portiamo avanti con lo stesso impegno”

16 Maggio 2022

Michele Seghizzi, Direttore Marketing e Relazioni Esterne di Banca Generali a Il Giornale d’Italia: “It’s Padel time, Banca Generali inizia un nuovo percorso per avvicinarsi non solo agli utenti di questo sport più giovani, ma a tutti questi è uno sport praticato da tantissima gente, semplice, straordinario che dà passione, immediato. Ha avuto una crescita importante oggi abbiamo un mio e di praticanti, quando solo fino a quattro anni fa erano 50 mila. La volontà di Banca Generali è di avvicinare il territorio, portare i nostri valori, di uno sport sano e fresco a tutti, lo facciamo a diversi livelli, nello sci con lo Brignone con un Campione per amico, nell’ambito valoriate e adesso anche nel padel che crediamo sia uno sport che possa arrivare a sempre più persone e possa avvicinare sempre di più il territorio allo sport.”

“Lo sport è importante per creare quella pregnanza valoriale che fa sempre contraddistingue il Gruppo Generali, che è protagonista da tanti anni nel mondo dello sport. Banca Generali ha scelto di affiancarsi, in tempi non sospetti, al talento di ragazzi come Federica Brignone, Alex Finazzer, campioni che posso raccontare la propria esperienza ai ragazzi più giovani, trasmettere la passione, la dedizione e il sacrificio che trasmette lo sport. Crediamo che questo abbiamo degli insegnamenti importanti per le future generazioni, questo insieme all’impegno dell’educazione finanziaria sono i percorsi che portiamo avanti con il medesimo sforzo. Adesso il padel che come sport è molto affascinante come il tennis ma poi semplice da avvicinare a livello tecnico crediamo che possa raggiunge poi persone.”


“Abbiamo deciso di entrare con un passo importante in questo con un tour nazionale in nove differenti città con dei circoli di prestigio che sponsorizzeremmo, avremo un contatto tutto l’anno con le persone di questo circoli. I migliori di questo tour si esibiranno in una finale che avremo quest’autunno insieme ai nostri testimonial. Oltre all’impegno sul territorio infatti abbiamo scelto due testimonial d’eccezione come Lorenzo Di Giovanni, il numero uno del padel in Italia, Emily Stellato che attualmente è la numero cinque, sono ragazzi molto in gamba che rappresentano bene questo sport, perché come sempre la prima scelta da parte nostra riguarda il talento e lo spirito delle persone.”

Torna all'articolo

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti