Giovedì, 30 Giugno 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Renault Italia, Raffaele Fusilli: “In futuro offriremo sempre più prodotti digitali, sostenibili e abbordabili per tutti”

Raffaele Fusilli, Amministratore Delegato Renault Italia a Il Giornale d’Italia: “Abbiamo già 5 modelli 100% elettrico da qui al 2025 ne lanceremo altri 7 completamente elettrici. Abbiamo investito soprattutto perché abbiamo creduto che era il momento di dare un contributo alla sostenibilità del pianeta”

20 Maggio 2022

Raffaele Fusilli, Amministratore Delegato Renault Italia a Il Giornale d’Italia:

“Il progetto che abbiamo portato oggi sta al centro del DNA di Renault quindi l’elettrificazione, siamo stati antesignani fin dal 2011 quando abbiamo lanciato Zoe E-Tech electric e tutto il mondo non credeva all’elettrico, noi ci abbiamo creduto, abbiamo investito non solo per ragioni economiche di business ma perché abbiamo creduto che era il momento di dare un contributo alla sostenibilità del pianeta. Sono passati gli anni il tema dell’elettrico e della sostenibilità è diventato attualissimo perché il pianeta sta soffrendo, c’è un enorme crisi da questo punto di vista e perché le tecnologie sono migliorate comprese le nostre Renault sono macchine belle, divertenti, eccitanti da guidare e finalmente sane. Quindi siamo molto orgogliosi di essere stati pionieri di una rivoluzione o “Renauluzione” che adesso è comune a tutti.”

“Progetti futuri sono continuare sulla strada dell’elettrificazione, abbiamo già 5 modelli 100% elettrico da qui al 2025 ne lanceremo altri 7 completamente elettrici e soprattutto nei prossimi anni arriverà la Renault 5, vettura iconica della nostra storia totalmente elettrica, seguita da una Renault 4 completamente elettrica e digitale quindi rinnoviamo la nostra eredità storica e culturale proiettandola nel futuro con prodotti elettrici, digitali, sostenibili e abbordabili per tutti.”

Torna all'articolo

 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti